A Nicosia riaprono le scuole, ma permangono i disagi

Dopo la chiusura delle scuole di lunedì 7 gennaio, ordinata dal sindaco Lugi Bonelli, martedì 8 gennaio gli studenti sono tornati tra i banchi, ma quello che hanno trovato non sono aule riscaldate, ma ingressi al limite della praticabilità e locali ghiacciati.

Sono diverse le segnalazioni giunte in redazione ed anche sul profilo facebook del primo cittadino. Innanzitutto la presenza sulle strade di lastre di ghiaccio, i cittadini lamentano che non è stato sparso il sale e si segnalano anche incidenti automobilistici.

All’interno delle aule scolastiche genitori ed alunni lamentano che il riscaldamento non è stato acceso nei due giorni precedenti l’avvio delle lezioni, ma solo poco prima dell’ingresso nei locali. Lo segnalano i genitori degli alunni del plesso Magnana, gli studenti dell’Alessandro Volta e del liceo scientifico.

Alcuni studenti, abitanti fuori dal centro urbano, non hanno potuto raggiungere i plessi scolastici in quanto bloccati in casa, nelle strade d’accesso di alcune zone di campagna sono ancora presenti ghiaccio e neve.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: