A19 chiusa ai mezzi pesanti, programmato vertice in Assessorato Infrastrutture. L’assessore Falcone: “Stop penalizzazioni agli autotrasportatori, serve punto d’incontro”

Si terrà il prossimo mercoledì 7 novembre, nella sede dell’Assessorato regionale delle Infrastrutture a Palermo, un vertice fra l’assessore Marco Falcone e i rappresentanti di autotrasportatori, Ministero dei Trasporti e Anas. Oggetto della riunione la chiusura ai mezzi pesanti del tratto della A19 Catania-Palermo fra Enna e Tremonzelli.

L’incontro, richiesto dall’Aias (Associazione imprese autotrasportatori siciliani) e disposto dall’assessore Falcone, si è reso necessario per individuare soluzione utili a evitare eccessivi disagi per gli autotrasportatori. La categoria infatti, dopo il blocco del transito per i mezzi superiori alle 32 tonnellate, si trova costretta a sopportare ulteriore costi in termini sia economici che di tempi di percorrenza della tratta.

Abbiamo raccolto il grido d’allarme degli autotrasportatori – dichiara l’assessore Falcone – i quali, già penalizzati dalla una marginalizzazione geografica, non possono subire ulteriori penalizzazioni anche nella viabilità interna della nostra Regione. Dobbiamo sforzarci tutti insieme – conclude l’assessore rivolgendosi agli attori in causa – per arrivare a punto d’incontro”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php