Abbandono indiscriminato dei rifiuti: comunicato congiunto dei sindaci dei Comuni di Leonforte e Assoro

Giro di vite da arte dei due neo-sindaci di Assoro e Leonforte in merito all’abbandono indiscriminato dei rifiuti, una battaglia di civiltà che Carmelo Barbera ed Antonio Licciardo intendono portare avanti congiuntamente e per questo hanno predisposto un comunicato che pubblichiamo integralmente.

Si informano i cittadini dei comuni di Leonforte e Assoro che, in riferimento agli ultimi avvenimenti legati all’abbandono indiscriminato di rifiuti nelle zone periferiche di Assoro e Leonforte e delle segnalazioni di cumuli abbandonati di rifiuti nelle contrade di confine tra i due territori, i sindaci dei comuni interessati Carmelo Barbera e Antonio Licciardo procederanno a sporgere denunce contro ignoti, interessando l’autorità giudiziaria al fine di verificare anche con sistemi di video sorveglianza già in atto, se esistono ulteriori elementi che consentano di identificare i trasgressori.

 Si ricorda ai cittadini che l’abbandono di rifiuti, secondo il  Dispositivo dell’art. 255 Codice dell’ambiente prevede che:

  1. Fatto salvo quanto disposto dall’articolo 256, comma 2, chiunque, in violazione delle disposizioni di cui agli articoli 192, commi 1 e 2, 226, comma 2, e 231, commi 1 e 2, abbandona o deposita rifiuti è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da trecento euro a tremila euro. Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi, la sanzione amministrativa è aumentata fino al doppio.
  2. Il titolare del centro di raccolta, il concessionario o il titolare della succursale della casa costruttrice che viola le disposizioni di cui all’articolo 231, comma 5, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro duecentosessanta a euro millecinquecentocinquanta.
  3. Chiunque non ottempera all’ordinanza del Sindaco, di cui all’articolo 192, comma 3, o non adempie all’obbligo di cui all’articolo 187, comma 3, è punito con la pena dell’arresto fino ad un anno.

In riferimento all’avvio della raccolta differenziata nel comune di Leonforte e di prossimo avvio nel comune di Assoro (entro fine luglio), si chiede ai cittadini di fare il massimo sforzo per contribuire al raggiungimento di un sistema efficace ed efficiente di gestione dei rifiuti. Si chiede altresì ai concittadini di informare le autorità giudiziarie o il comune nel caso si sia al corrente di situazioni di violazione della legge.

Grazie per la collaborazione

Carmelo Barbera Sindaco di Leonforte

Antonio Licciardo Sindaco di Assoro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php