Agira, il sindaco Maria Greco lascia il Pd

L’onorevole Maria Greco lascia il Partito Democratico, è senz’altro la prima defezione importante che si registra in provincia di Enna, la deputata nazionale e sindaco di Agira lo ha annunciato su facebook “Voglio rimanere fedele ai miei ideali di gioventù. Il PD non è più un partito di sinistra. Aderisco ad Articolo 1 Movimento Democratico e Progressista Liberi e Uguali con Pietro Grasso”.

Sabato 23 dicembre alle 11, presso la sede della segreteria politica di  piazza Garibaldi ad Agira, verranno rese note le motivazioni politiche che hanno indotto l’onorevole Greco ad aderire al movimento  Articolo 1 Movimento Democratico e Progressista, con “Pietro Grasso” e con il simbolo di “Liberi e Uguali”.

L’onorevole Maria Greco era stata eletta in Parlamento, alla Camera dei Deputati nel febbraio 2013, nella lista del Partito Democratico, nel maggio 2015 era stata eletta sindaco di Agira sempre tra le fila del Pd. Per la scelta del segretario del partito si era schierata con l’attuale ministro della Giustizia Andrea Orlando, in contrapposizione al segretario Matteo Renzi.

Si prevedono diversi movimenti in uscita dal Partito Democratico in vista delle diverse tornate elettorali del 2018, a partire dalle elezioni politiche del 4 marzo e delle amministrative a Leonforte e Piazza Armerina in primavera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php