Agira, si sono dimessi gli assessori Palermo e Ollà, sostituiti da Bannò e Conti

Crisi al Comune di Agira con le dimissioni dei due assessori Francesco Palermo e Attilio Ollà. Il primo si è dimesso il 12 aprile, 24 ore dopo sono arrivate le dimissioni di Ollà. I due esponenti della giunta erano stati nominati assessori il 12 giugno 2015, subito l’elezione alla carica di primo cittadino di Maria Greco.

In questi quasi tre anni di attività Attilio Ollà si è distinto per il risanamento dei conti comunali e Francesco Palermo per l’avvio della raccolta differenziata  che in città a raggiunto delle alte percentuali, tali da riceve una menzione speciale da parte della Regione Siciliana.

Il sindaco di Agira, Maria Greco, ha prontamente nominato altri due assessori, si tratta di Rossana Conti e di Domenico Bannò.

A Rossana Conti il sindaco ha assegnato le deleghe dell’ex assessore Attilio Ollà: Commercio, Bilancio, Finanze, Tributi, Piano Artigianale e Commerciale, Patrimonio, Rapporti con le Partecipate e Protezione Civile.

A Domenico Bannò  sono state assegnate le deleghe dell’ex assessore Francesco Palermo: Agricoltura, Zootecnia, Politica Energetica e Tecnologica, Viabilità Rurale, Politiche Comunitarie, Verde Pubblico, Servizi Cimiteriali, Ambiente, Ecologia e Polizia Municipale.

Gli altri due assessori in giunta sono Nicola Cavallaro, che riveste anche la carica di vice sindaco, con le deleghe ai Lavori Pubblici, Urbanistica, Trasparenza, Sport, Turismo e Spettacolo. Mario Giuseppe Giardina ha le deleghe ai Servizi Socio Sanitari, Rapporti con Associazioni, Politiche Giovanili e Pari Opportunità. Il sindaco Maria greco ha tenuto per se le deleghe al Personale, Affari Generali, Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Programmazione e Formazione e Relazioni esterne.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php