Assoro, domenica 7 ottobre si terrà il primo Raduno Panda 4×4

L’associazione socio – culturale “Chrysas”, con il patrocinio del Comune di Assoro, organizza il primo Raduno Panda 4×4 alla scoperta della città antica di Assoro. Fondamentale la collaborazione con il gruppo Panda 4×4 di Nicosia, che negli ultimi mesi si sta allargando nei vari Comuni del circondario. Uno dei gruppi Panda più grandi della Sicilia e l’unico che copre la provincia di Enna.

Il percorso attraverserà luoghi di particolare interesse storico e paesaggistico con l’intento di promuovere un momento di socialità e far conoscere il territorio assorino.

Gli appassionati, provenienti da tutta la Sicilia, si raduneranno presso la sede dell’associazione “Chrysas” e, dopo aver svolto le procedure di iscrizione, sarà possibile fare colazione nella splendida piazza e ammirare il panorama che la piccola cittadina offre.

Alle ore 9 è prevista la partenza dalla piazza Guglielmo Marconi. Dopo aver attraversato le caratteristiche vie cittadine si inizierà un percorso extraurbano contraddistinto da paesaggi tipici dell’entroterra siciliano. Si ripercorrerà il tracciato della vecchia linea ferroviaria a cremagliera. Un tempo questa collegava i centri di Assoro e Leonforte alla stazione di Dittaino per far si che i minatori potessero recarsi nelle varie miniere di zolfo disseminate su tutto il territorio. Si tratta di un percorso panoramico dal quale sarà possibile osservare le suggestive gallerie e i viadotti ancora oggi esistenti.

Successivamente si andrà alla scoperta delle vecchie miniere di zolfo ormai in disuso. Tra queste ritroviamo la solfara Zimbalio che per gran parte del Novecento ha costituito il fulcro economico di tutta la zona. Lungo il tragitto, intorno alle ore 11.30, è prevista una sosta per degustare alcuni dei prodotti tipici locali presso il caseificio “San Giorgio”.

Ripreso il cammino sarà possibile mettere alla prova le proprie panda 4×4 grazie alla presenza di passaggi divertenti e alle diverse tipologie di terreno.

Dopo aver percorso circa 30 Km si farà ritorno alla piazza di partenza per poter pranzare presso il ristorante “D’Agostino”.

Una volta terminato il pranzo verranno sorteggiati esclusivi premi e, per chi volesse scoprire anche il centro storico di Assoro, sarà possibile prendere parte alla visita guidata che si terrà presso la Basilica San Leone e la Chiesa Santa Maria degli Angeli con l’annesso convento.

Inoltre alcuni istruttori di parapendio mostreranno le tecniche del volo e si lanceranno da uno dei punti panoramici della cittadina, ossia il Castello di Assoro.

Lo svolgimento della giornata sarà reso possibile grazie alla collaborazione dell’associazione di Protezione Civile “Monte La Stella”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php