Assoro, la consigliera Bannò lascia il Movimento 5 Stelle, i pentastellati assorini ne chiedono le dimissioni

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato politico del M5S Assoro a seguito delle dimissioni della consigliera Bannò.


Lo scorso 19 luglio, la consigliera comunale Antonella Bannò ha comunicato le sue dimissioni da portavoce del Movimento 5 Stelle. Infatti, ella stessa scrive che “non condivide più la linea politica che il Movimento 5 Stelle intende portare avanti”.

Nella sua comunicazione non si fa cenno alle dimissioni da consigliere comunale.

Certamente, in Italia, vige il principio della libertà del mandato elettivo, che consente ad ogni rappresentante eletto di compiere le scelte che ritiene migliori, anche quella di cambiare gruppo politico, all’indomani della sua elezione, il cosiddetto “cambio di casacca”, contro cui il Movimento si batte da anni, tentando di introdurre il vincolo di mandato.

Riteniamo che l’etica e  la morale di ogni individuo impongano di essere coerenti, in particolare, quando si tratta di attività pubbliche: così, se si decide di abbandonare un gruppo politico, per ragioni più o meno condivisibili, la coscienza dovrebbe suggerire di dimettersi anche dalla funzione di rappresentanza, in questo caso di consigliere comunale, perché tale si è diventati grazie ai voti che i cittadini hanno espresso a favore di quel gruppo politico.

Se, nel nostro caso, ciò non avviene, è solo perché gruppi di potere locali approfittano della crescita politica del Movimento 5 Stelle a livello nazionale, per trovare spazio, con l’inganno e in modo opportunistico, all’interno dell’istituzione comunale. Allo stesso modo, la consigliera Bannò ha, di fatto, tradito il mandato conferitole dagli elettori, per conseguire i suoi personali obiettivi, finendo così per diventare funzionale ai disegni di altri gruppi politici.

Per questi motivi, il Meetup di Assoro e i portavoce comunali del Movimento 5 Stelle chiedono espressamente alla consigliera Bannò di rassegnare le dimissioni da consigliere comunale, dimostrandosi rispettosa  verso gli elettori e verso il Movimento 5 Stelle che le ha dato la possibilità di candidarsi ed essere eletta.

Gli elettori giudicano sempre l’operato e le scelte di coloro che sono stati eletti e non accettano che i loro voti vengano usati a sostegno di gruppi diversi da quelli che hanno votato.

In conclusione, il gruppo dei portavoce, degli attivisti e dei simpatizzanti assorini intende rassicurare gli elettori, ma anche coloro che hanno orchestrato il piano di sabotaggio del Movimento 5 Stelle a livello, che si andrà avanti nel rispetto degli obiettivi espressi con il programma elettorale, nel rispetto dei principi del Movimento 5 Stelle.

Movimento 5 Stelle Assoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: