Bando del concorso Mister & Miss TeleNicosia 2019

Per visualizzare e scaricare il regolamento del consorso/bando del concorso in versione pdf clicca su questo link: BANDO-CONCORSO-Miss&MisterTeleNicosia

Concorso di bellezza

“MISS & MISTER TELENICOSIA 2019

Volti rappresentativi della provincia di Enna”

 

Regolamento Generale e Bando di Concorso

 

 

Art. 1 – Bando di concorso

1.1. La prima edizione del premio “MISS & MISTER TELENICOSIA – Volti Rappresentativi della provincia di Enna” è bandita, per l’anno “dicembre 2018 – dicembre 2019”, dall’Associazione Culturale TeleNicosia, con sede in Nicosia (En), Via Umberto I n. 45, P. Iva/Cod. Fisc.: 91049750861 e dall’omonima Testata Giornalistica on line TeleNicosia.it, iscritta al R.O.C. al N. 23022  e al Tribunale di Nicosia al N. 2/13.

1.2 Il presente Regolamento Generale, valido anche come Bando di Concorso, è pubblicato mediante affissione presso la sede dell’Associazione Culturale TeleNicosia indicata all’Art. 1.1., e divulgato via web sul sito dell’Associazione Culturale TeleNicosia http://associazionetelenicosia.altervista.org/  e sul sito dell’omonima Testata Giornalistica www.telenicosia.it  oltre che sui social relativi.

1.3. La finalità del concorso è quella di individuare il volto maschile e il volto femminile più rappresentativo del territorio della ex provincia di Enna, tenendo conto oltre che dell’aspetto fisico, anche delle conoscenze in campo musicale e cinematografico, del portamento e delle capacità di porsi al pubblico.

Art. 2 – Libertà e Gratuità del Concorso

2.1. La partecipazione al Concorso è libera, senza altra condizione che il possesso dei requisiti richiesti dall’Art. 5  e l’accettazione del presente regolamento nel complesso.

2.2. Il concorso è assolutamente gratuito e pertanto in nessuna sua fase sono dovuti dai partecipanti tasse di iscrizione, commissioni o rimborsi di qualsiasi genere e specie.

2.3. Il concorso ha carattere dilettantistico e, pertanto, in nessuna sua fase sono previsti per i  partecipanti compensi comunque titolati o premi in denaro.

Art. 3 – Titoli in palio

3.1. Il concorso pone in palio il titolo onorifico di “MISS TELENICOSIA 2019” e il titolo onorifico di  “MISTER TELENICOSIA 2019” a valere dall’assegnazione nel  dicembre 2018, per tutto l’anno     2019,   sino all’ assegnazione nel dicembre 2019 dei nuovi titoli che saranno validi per il periodo dic.2019- dic.2020.

3.2. Il nominativo dei partecipanti vincitori sarà segnalato sul sito della testata giornalistica www.telenicosia.it, sui social  relativi oltre che sul sito dell’associazione http://associazionetelenicosia.altervista.org/.

Inoltre rimarrà nell’albo d’oro ufficiale della manifestazione per gli anni a venire.

3.3. Il titolo, fatta salva eventuale diversa  espressa previsione del presente Regolamento  Generale, attribuisce ai vincitori  unicamente il diritto di ritenerlo e di fregiarsene alle condizioni e nei limiti di seguito stabiliti, con esclusione di qualsiasi altro diritto ulteriore.

3.4. La proprietà intellettuale esclusiva della denominazione del titolo posto in palio è dell’Associazione Culturale TeleNicosia e della Testata Giornalistica omonima.

3.5. Si intende inoltre sempre soggetto all’obbligo tassativo della vincitrice e del vincitore di assicurare con la massima diligenza, nell’atto di qualsiasi spendita del titolo, che questo risulti sempre indicato con la sua denominazione esatta e completa anche dell’anno 2019 e che la spendita sia sempre effettuata con modalità ed in contesti consoni con la dignità del titolo e del Concorso, conformi alla comune morale e comunque tali da non pregiudicare il buon nome e l’immagine del concorso, ovvero il buon nome, l’immagine, i diritti e gli  interessi della Testata Giornalistica e  dell’Associazione Culturale TeleNicosia e/o dei suoi rappresentanti, nonché degli sponsor o dei patrocinatori del concorso.

3.6. La rinuncia al titolo, ovvero il ritiro o la squalifica dal concorso, comporta la perdita del titolo con ogni diritto inerente e connesso, ed il passaggio ipso iure del titolo perduto al/alla  primo/a concorrente a seguire il/la rinunciante o ritirato/a o squalificato/a nella classifica finale.

3.7. Non è ammessa in alcun caso la cessione del titolo e, se effettuata, essa si intende radicalmente nulla.

Art. 4 – Riserve dell’organizzatore in materia di titoli

4.1. E’ facoltà incondizionata e insindacabile dell’Associazione Culturale TeleNicosia dell’omonima Testata Giornalistica, in qualità di organizzatori del concorso, esercitabile a libera ed insindacabile discrezione in ogni fase o momento del concorso:

  1. a) porre in palio nuovi ed ulteriori titoli;
  2. b) offrire premi speciali non previsti dal presente regolamento.

4.2.  Qualsiasi nuovo titolo è comunque sempre assegnato con riferimento esclusivo all’anno 2019.

 Art. 5 – Requisiti per l’ammissione al concorso

5.1. Per essere ammessi al Concorso le aspiranti Miss e gli aspiranti Mister  devono necessariamente possedere tutti i seguenti requisiti, nessuno escluso:

  1. a) essere residenti sul territorio della provincia di Enna;
  2. b) se concorrenti extracomunitari, essere in possesso di regolare permesso di soggiorno in corso di validità, da aggiungere in copia alla domanda d’iscrizione;
  3. c) capire e parlare fluentemente la lingua italiana;
  4. d) avere un’età compresa tra i sedici e i trent’anni;
  5. e) se minori d’età, compilare nella domanda d’iscrizione l’apposita sezione dedicata ai minori (a fondo scheda) aggiungendo la firma d’autorizzazione di entrambi i genitori o dei tutori.
  6. f) essere capaci di agire, di intendere e di volere e non essere sottoposti a interdizione, inabilitazione o amministrazione di sostegno;
  7. g) non aver riportato condanne penali e non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
  8. h) essere di condotta incensurabile e comunque non essere   mai  stati  implicati  in fatti o  vicende  di pubblica rilevanza offensivi della morale comune;
  9. i) non aver mai partecipato, neppure come figuranti o comparse, a film, spettacoli o rappresentazioni in genere di carattere pornografico o scabroso;
  10. l) non essere stati mai ritratti per propria volontà o comunque con il proprio consenso in pose di nudo, o in ogni caso sconvenienti;
  11. m) non aver mai rilasciato pubbliche dichiarazioni di carattere sconveniente o comunque non in linea con lo spirito di moralità proprio del concorso;
  12. n) non essere vincolate a contratti di alcun genere nel settore dei concorsi di bellezza per modelle/i e/o similari;
  13. o) avere la piena ed incondizionata disponibilità della propria immagine, del proprio nome e della propria voce, e non essere pertanto vincolati da contratti di agenzia, contratti pubblicitari o di qualsiasi altro genere, contemplanti cessioni, concessioni o limitazioni del diritti sul proprio nome, sulla propria immagine o sulla propria voce.

Art. 6 – Permanenza dei requisiti

6.1. Il possesso di tutti i requisiti di ammissione deve necessariamente permanere per tutta la durata del concorso, e il venir meno durante il concorso di anche solo uno di essi comporta per la concorrente o il concorrente  l’esclusione immediata e senza appello indipendentemente dalla fase raggiunta nel concorso stesso.

6.2. Il difetto originario o sopravvenuto di uno o più requisiti che, per qualsiasi causa, risulti accertato soltanto dopo la conclusione del concorso comporta la decadenza di tutti i benefit assegnati (a titolo esemplificativo: titolo, fascia, premi, ecc.).

Art. 7 – Iscrizione al Concorso, modalità, condizioni e limiti di efficacia – Termine utile

7.1. Si accede al concorso mediante domanda di iscrizione reperibile visitando il sito della testata giornalistica online TeleNicosia www.telenicosia.it e scegliendo l’opzione del menù <<TeleNicosia/Concorsi/MISS & MISTER TELENICOSIA/Domanda d’iscrizione>>.

7.2. La domanda di iscrizione deve essere compilata in ogni sua parte in chiaro e leggibile stampatello, firmata a fondo a ogni pagina, scannerizzata e inviata all’email produzione@telenicosia.it insieme a due fotografie (una del primo piano e una della figura intera) e poi spedita in cartaceo entro il 31 ottobre 2018 a:

TeleNicosia

“Concorso di bellezza Miss & Mister TeleNicosia 2019”

Via Umberto 45, 94014

Nicosia (EN).

E’ possibile presentare il cartaceo anche personalmente, a mano, chiedendo apposito appuntamento scrivendo all’ email direzione@telenicosia.it

Chi dispone di un indirizzo di  posta elettronica certificata  (PEC)  può scannerizzare e spedire la domanda e gli allegati di cui all’art. 7.3 via web tramite tale strumento e l’iscrizione al concorso sarà considerata comunque valida pur in omissione alla spedizione del cartaceo richiesto dal successivo punto.

7.3 Alla domanda di iscrizione cartacea ogni aspirante partecipante al concorso dovrà allegare:

  1. a) copia leggibile del codice fiscale e del documento d’identità in corso di validità;
  2. b) modello di autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000 attestante tutti i requisiti di cui all’Art.5, modello reperibile visitando il sito della testata giornalistica online TeleNicosia telenicosia.it e scegliendo l’opzione del menù <<TeleNicosia/Concorsi/MISS & MISTER TELENICOSIA/Autocertificazione dei requisiti>>;
  3. c) copia del presente Regolamento Generale recante a fondo a ogni pagina la firma dell’aspirante partecipante per accettazione espressa dello stesso Regolamento e di tutte le condizioni in esso indicate;
  4. d) 2 (due) fotografie, una in primo piano e una per  intero della figura.

7.4. L’assenza di anche solo uno degli allegati, o la parzialità o mancata sottoscrizione degli stessi, indicati al precedente punto comporterà l’automatica esclusione dell’aspirante partecipante dal concorso.

7.5. In nessun caso è consentito di integrare la domanda di iscrizione già presentata con gli allegati indicati successivamente al deposito della domanda stessa. Ai fini dell’individuazione della data di presentazione della domanda farà fede il timbro e/o l’apposizione di data e della firma ad opera dell’incaricato alla ricezione da parte dell’organizzatore.

7.6. In nessun caso è consentito di presentare più di una (1) domanda di iscrizione. In tale ipotesi verrà considerata valida la prima domanda consegnata e su di essa avverrà la valutazione preliminare sulla sua correttezza e conformità a quanto indicato nel presente articolo. Ai fini dell’individuazione della data di presentazione della prima domanda farà fede il timbro e/o l’apposizione di data e della firma ad opera dell’incaricato alla ricezione da parte dell’organizzatore.

7.7. Il termine ultimo per la consegna della domanda di iscrizione è stabilito per la data del 31.10.2018.

Art. 8 – Inammissibilità della domanda di iscrizione

8.1. E’ inammissibile qualsiasi domanda proposta verbalmente o comunque non tramite uno dei modelli scaricabili dal sito della testata giornalistica TeleNicosia www.telenicosia.it o dal sito  dell’associazione culturale omonima http://associazionetelenicosia.altervista.org/, o non contenente tutte le indicazioni in tale modello richieste, o priva delle sottoscrizioni prescritte, o non corredata dalla documentazione prescritta, o non accompagnata dalla sottoscrizione per accettazione del presente Regolamento, oppure proposta oltre il termine utile stabilito dall’ultimo punto dell’articolo precedente.

8.2. E’ inammissibile qualsiasi domanda spedita solo via web e non seguita dalla spedizione del cartaceo.

8.3. L’inammissibilità della domanda preclude l’ammissione al concorso e verrà comunicata dall’organizzatore all’ email indicata nella domanda di iscrizione pervenuta.

Art. 9 – Rinuncia alla domanda di iscrizione e alla partecipazione

9.1. E’ consentita per gli aspiranti partecipanti la facoltà di rinunciare alla domanda di iscrizione al concorso già presentata previa comunicazione scritta da inviare a mezzo raccomandata a.r. all’indirizzo della sede legale dell’Associazione TeleNicosia entro e non oltre la data del 31.10.2018.

9.2. Gli aspiranti partecipanti che avranno esercitato la facoltà di rinuncia alla domanda saranno in automatico esclusi dal concorso senza alcuna necessaria comunicazione ad hoc da parte dell’organizzatore.

9.3. Nell’ipotesi in cui il  partecipante che ha ottenuto il diritto alla partecipazione alla finale non possa parteciparvi, dovrà comunicarlo almeno 7 giorni prima dello spettacolo conclusivo all’ organizzatore in modo da consentirgli di  sostituire il  partecipante rinunciante con la prima concorrente/il primo concorrente a seguire nella classifica delle selezioni.

9.4. Nel caso in cui un partecipante ammesso alla finale non si presenti alla stessa senza aver comunicato preventivamente la propria rinuncia alla partecipazione entro il termine di sette giorni di cui al punto precedente, sarà automaticamente escluso dal concorso senza la necessità di alcuna comunicazione ad hoc da parte dell’organizzatore e nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti alla finale (di seguito individuato), l’organizzatore si riserva sin d’ora la possibilità di agire nei suoi confronti per ogni danno, patrimoniale e non patrimoniale, subito.

Art. 10 – Obblighi dei concorrenti

10.1. I concorrenti dovranno partecipare alla selezione necessaria per determinare i finalisti.

10.2 I concorrenti che accederanno alla finale hanno l’obbligo di partecipare, oltre che allo spettacolo finale,  anche alle prove che di esso si svolgeranno nella data che l’organizzatore comunicherà ai concorrenti tutti almeno 24 ore prima delle stesse. La mancata partecipazione alle prove, comporterà l’esclusione dalla finale.

10.3. I concorrenti che accederanno alla finale dovranno portare con sé presso la location dello spettacolo conclusivo l’abbigliamento preventivamente comunicato tramite e_mail  dall’organizzatore almeno 24 (ventiquattro) ore prima della finale.

10.4. E’ obbligo dei partecipanti al concorso monitorare la propria casella di posta elettronica ordinaria comunicata nella domanda d’iscrizione al fine di verificare la regolarità e l’effettiva ricezione delle comunicazioni dell’organizzatore.

10.5. E’ obbligo dei partecipanti di astenersi da qualsiasi pubblica spendita della propria qualità di partecipante al concorso in forme, modi e contesti contrari alla comune morale o comunque tali da recare pregiudizio al buon nome e all’immagine del concorso stesso.

10.6. E’ obbligo dei partecipanti di astenersi da campagne pubblicitarie, e comunque da ogni azione promozionale in proprio favore, che per le sue modalità risulti incompatibile con il carattere dilettantistico e la dignità del concorso.

Art. 11 –   Selezioni. Svolgimento

 

11.1. Una prima selezione avverrà sul web e determinerà quali  concorrenti saranno ammessi a partecipare allo spettacolo conclusivo di assegnazione del titolo.

11.2. La “Selezione WEB” avrà luogo sul sito della testata giornalistica TeleNicosia (www.telenicosia.it) dove verranno pubblicate le foto di tutti i concorrenti e dove si svolgerà una votazione on line per tutto il mese di novembre 2018 (dall’ 01-11-2018 al 30-11-2018).

11.3 Saranno ammessi a partecipare allo spettacolo conclusivo di assegnazione del titolo solamente i primi cinque (5) aspiranti al titolo di “Mister TeleNicosia” e le prime cinque (5) aspiranti al titolo di “Miss TeleNicosia” più votati/e on line.

11.4. Durante le selezioni, ai fini delle votazioni, i concorrenti saranno identificati mediante un numero, compreso tra 01 (uno) e quello corrispondente al totale dei partecipanti alla selezione secondo la normale serie numerica. I partecipanti alle selezioni saranno presentati alla giuria con l’indicazione del numero, del nome e del cognome.

11.5. I 10 concorrenti (cinque Miss e 5 Mister) che supereranno la Selezione WEB on line avranno il diritto di partecipare allo spettacolo conclusivo di assegnazione del titolo relativamente al quale l’organizzatore comunicherà a tutti i concorrenti che ne avranno diritto almeno dieci giorni prima la location e la data di svolgimento.

11.6.  Durante lo spettacolo conclusivo avverranno altre tre selezioni (Selezione  Musica, Selezione  Cinema, Selezione  Moda e Portamento) in presenza della giuria e in presenza,   in rappresentanza dei soggetti organizzatori, del direttore della Testata Giornalistica TeleNicosia e del presidente dell’associazione culturale omonima.

11.7. Durante la “Selezione MUSICA” si vaglierà la conoscenza del mondo musicale, ponendo delle domande a tutti i candidati. Al termine della selezione,  la giuria valuterà e renderà noto in modo insindacabile il nome del candidato e della candidata che non potranno avere accesso alla selezione successiva.

11.8. Durante la “Selezione CINEMA” si vaglierà la conoscenza del mondo del cinema, ponendo delle domande a tutti i candidati. Al termine della selezione,  la giuria valuterà e renderà noto in modo insindacabile il nome del candidato e della candidata che non potranno avere accesso alla selezione successiva.

11.9. Durante l’ultima selezione, “Selezione 3 MODA e PORTAMENTO”, i tre aspiranti al titolo di “Mister TeleNicosia” e le tre aspiranti al titolo di “Miss TeleNicosia” rimasti in gara avranno a disposizione cinque minuti ciascuno per raccontare al pubblico sè stessi, indossando abiti da sera davanti alla giura, al presidente dell’associazione culturale TeleNicosia e al direttore della testata giornalistica omonima. Dopo l’esposizione di ogni candidato, ogni giurato segnerà sulla propria scheda un voto per ogni partecipante,  che spazierà da uno a cinque [dove 1 (uno) corrisponde al minimo e 5 (cinque) corrisponde al massimo.]. Il voto  terrà conto, oltre che dall’aspetto fisico,  anche della capacità di porsi al pubblico espressa dall’aspirante al titolo non solamente durante l’ultima selezione, ma nel complesso dell’intero spettacolo. I voti dei giurati verranno palesati solo a conclusione della serata. Il direttore della testata TeleNicosia e il presidente dell’associazione culturale esprimeranno invece un voto palesato dopo l’esposizione di ogni candidato, tramite paletta indicante un voto da uno a cinque. Sulla base dei voti espressi dagli organizzatori e di quelli espressi dai giurati, il presidente di giuria elaborerà a fine serata la classifica che determinerà infine in modo insindacabile il volto del “Mister e della Miss Telenicosia 2019”.

Art. 12–  Giuria

 

12.1. La classifica di ogni selezione è formata mediante valutazione e votazione dei  concorrenti ad opera di una giuria costituita da un minimo di tre (3) ad un massimo di cinque (5) giurati, i cui nomi saranno resi noti sul sito della testata TeleNicosia www.,telenicosia.it e sul sito dell’associazione culturale  omonima http://associazionetelenicosia.altervista.org/ ..

12.2. Non possono far parte della giuria:   familiari o comunque parenti o affini fino al 4° grado dei partecipanti; loro dipendenti o comunque persone a loro legate da rapporti di collaborazione lavorativa anche di tipo occasionale.

12.3. L’inosservanza di quanto prescritto al precedente punto comporta vizio di costituzione della giuria e nullità di tutti gli atti da essa compiuti solo ove si configuri dolosa o colposa e non riconducibile ad ignoranza o errore scusabile dell’organizzatore.

12.4. La composizione della giuria deve rimanere invariata dall’inizio al termine della selezione per la quale è stata costituita giudice.

12.5. Se per sopravvenuto impedimento,  rinuncia o altra ragione venga meno alcuno dei giurati, l’organizzatore deciderà in via discrezionale e insindacabile se integrare o meno la giuria con nuovi membri. Al proprio interno la giuria provvederà in via preliminare all’inizio della selezione alla nomina di un Presidente.

12.6. Il Presidente di giuria aprirà e dirigerà le operazioni di voto e di scrutinio delle singole selezioni. In caso di parità di voti tra due o più partecipanti alla selezione, otterrà il migliore piazzamento in classifica chi avrà ottenuto il voto maggiore da parte del Presidente della giuria. Il presidente volgerà anche le vesti di segretario, raccogliendo  con diligenza le schede e quindi tutti i voti segnati dai diversi giurati al termine delle votazioni delle diverse selezioni.

12.7. Qualora un giurato incorra in errore materiale nell’attribuzione di un voto, oppure ritenga di mutare un voto già espresso, può precedere a correzione. Nessuna correzione o modifica del voto è tuttavia consentita dopo che la scheda sia stata consegnata dal giurato al Presidente.

12.8. Nel corso delle operazioni di votazione, resta vietato a qualunque estraneo alla giuria di sedere o di intrattenersi al tavolo della giuria stessa o comunque di conferire privatamente con il Presidente  o qualsiasi altro giurato, fatta eccezione per i rappresentanti dell’organizzazione (direttore della testata giornalistica TeleNicosia e presidente dell’associazione culturale TeleNicosia).

12.9. L’inosservanza di quanto stabilito nei punti che precedono comporta la nullità della votazione e ne impone la ripetizione previa nuova sfilata dei concorrenti.

Art. 13 – Scrutinio delle votazioni  – Formazione della classifica – Atti della Giuria

 

13.1. Dopo ogni prova di selezione, la giuria si allontanerà per svolgere le operazioni di scrutinio dei voti in camera apposita e svolgerà tale compito secondo le regole indicate ai punti successivi.

13.2. Dopo la prova di “Selezione  MUSICA” e la prova di “Selezione CINEMA”, ciascun giurato indicherà (senza previa consultazione con gli altri giurati),  scrivendoli su una scheda apposita, il nome e cognome di un aspirante al titolo di Mister Tele Nicosia e il nome e il cognome di una aspirante al titolo di Miss TeleNicosia,  che a suo parere non dovrebbero avere accesso alla selezione successiva del concorso. In caso di parità tra più candidati, il presidente di giuria potrà scegliere personalmente tra i due chi ritiene meno adatto a proseguire aggiungendo una valutazione scelta per giustificare la decisione da inserire nella scheda di valutazione riassuntiva. Dopo la prova dell’ultima “Selezione MODA e PORTAMENTO”,  ciascun giurato esprimerà su apposita scheda un voto da uno a cinque, dove uno (1) indica la valutazione più bassa e cinque (5) la valutazione maggiore per ciascun candidato ancora in gara. Tutte le schede verranno consegnate dai diversi giurati al Presidente di giura. Dopo di chè, la giuria si sposterà in riservata camera di valutazione, alla quale avranno accesso solamente i giurati e non anche gli organizzatori. Qui avverrà lo scrutinio, che sarà effettuato dal Presidente, tenendo conto anche del voto precedentemente palesato dagli organizzatori. Le schede sono scrutinate in ordine libero, i voti riportati su ciascuna scheda dei diversi giurati sono annotati dal Presidente-Segretario in apposita nuova  scheda riassuntiva nella quale si indicherà ogni voto raccolto da ciascun candidato ma non verrà palesato il nome del giurato che lo ha espresso.

13.3. Tutti i giurati hanno diritto di prendere visione delle schede scrutinate, dietro semplice richiesta.

13.4. Esaurito lo scrutinio, si procede alla formazione della classifica di votazione in base alla somma aritmetica dei voti riportati da ciascun concorrente.

13.5. Se si registrano  piazzamenti ex aequo, si ha per decisivo il voto espresso dal Presidente e, qualora per qualsiasi ragione, ciò non valga a dirimere la parità, i concorrenti ex aequo sono classificati a determinazione del Presidente in funzione di giudice unico insindacabile.

13.6. Formata la classifica, la stessa è consegnata in busta chiusa dal Presidente ai presentatori dello spettacolo conclusivo, che procederanno a renderla nota al pubblico palesando prima il Mister e la Miss terzo/a classificato/a e poi rivelando a fine serata chi tra la coppia degli ultimi due Mister e chi tra la coppia delle due Miss ancora in gara saranno “Miss & Mister TeleNicosia 2019” .

13.7.  Il voto di ogni giurato, a migliore garanzia della sua libertà, è segreto e pertanto:

– in nessuna caso, all’atto della proclamazione della classifica, il Presidente deve rivelare i voti espressi dall’uno o dall’altro giurato, o comunque rendere dichiarazioni atte a pregiudicare la segretezza del voto;

– ogni giurato è obbligato ad osservare senza limiti di tempo la massima riservatezza in ordine ai propri voti ed a quanto comunque appreso circa i voti degli altri giurati.

13.8. Non è tuttavia coperto da segretezza il voto del Presidente ogni qualvolta esso abbia avuto efficacia decisiva come nel caso di cui al presente punto.

13.9. La scheda riassuntiva elaborata dal Presidente, varrà in termini di verbale e dovrà essere consegnata dal presidente di giuria agli organizzatori al termine della serata di assegnazione del titolo, unitamente a tutte le schede utilizzate, nonché ad ogni altro scritto o documento eventualmente acquisito agli atti della giuria.

13.10. La scheda-verbale deve essere firmata per esteso dal Presidente di giuria e da tutti i giurati.

13.11. I soggetti rappresentanti l’organizzazione (direttore della testata TeleNicosia e presidente dell’associazione culturale TeleNicosia) devono controfirmare la scheda-verbale e provvedere alla sua conservazione e custodia della stessa e di tutte le schede e gli eventuali altri allegati fino a 6 (sei) mesi dal termine del concorso.

13.12. La scheda-verbale verrà pubblicata entro le 48 (quarantotto) ore successive al termine della selezione sul sito della testata giornalistica www.telenicosia.it e su quello dell’associazione culturale omonima http://associazionetelenicosia.altervista.org/ perché tutti i concorrenti possono verificare il numero di voti raccolti.

13.13. Sempre a garanzia della segretezza del voto, in nessun caso l’organizzatore può esibire le schede di valutazione e le tabelle di scrutinio o tantomeno rilasciarne copia né può comunque riferire ad alcuno i voti ivi espressi o risultanti. Tal divieto non vige però quanto alla scheda del Presidente laddove i voti ivi espressi abbiano avuto efficacia come nel caso del precedente punto 13.5.

Art. 14. Cessione di immagine e diritti

14.1. Tutte le operazioni della finale sono fatte oggetto di riprese fotografiche, video cinematografiche e televisive suscettibili di diffusione in tutto o in parte, con libera possibilità di elaborazione e con qualsiasi mezzo, e quelle televisive in diretta o in differita.

Con l’accettazione del presente regolamento, ogni concorrente cede per ogni effetto il diritto di utilizzo del proprio nome, della propria immagine, della propria voce e della propria firma nel quadro delle manifestazioni concorsuali, nel quadro degli spettacoli su di esse incentrati o ad esse collegati, nel quadro di ogni manifestazione collaterale e in qualsiasi altro quadro comunque riferibile al concorso, ivi comprese le iniziative o attività di promozione del medesimo e quelle connesse di promozione o pubblicità di prodotti, servizi, marchi, loghi o segni in generale delle aziende e degli enti sponsor del concorso, all’organizzatore per quanto di attinenza al concorso con libera ed incondizionata facoltà di sub cessione o concessione a terzi.

14.2. La cessione si intende estesa a tutte le esibizioni del concorrente nei medesimi quadri ivi comprese quelle aventi carattere artistico – spettacolare o consimile.

14.3. Si intende altresì estesa alle riproduzioni e diffusioni con ogni mezzo, nella loro interezza o in qualsiasi minor parte, con elaborazione o meno, delle riprese fotografiche, cinematografiche, televisive, video televisive e sonore, relative ai medesimi quadri ed alle esibizioni e prestazioni ivi rese dalla concorrente, anche se di carattere artistico – spettacolare o consimile, nonché ai risultati di tali esibizioni e prestazioni, operate successivamente alla conclusione del concorso a qualsivoglia fine e in qualsivoglia sede e contesto, ivi comprese le iniziative o attività di promozione del concorso oppure di promozione o pubblicità dei prodotti, servizi, marchi, loghi o  segni delle aziende enti sponsor del concorso.

14.4. Con l’accettazione del presente Regolamento si intende inoltre ceduto dal concorrente negli stessi termini di cui al precedente punto 14.1. ogni diritto relativo ai risultati delle proprie esibizioni e prestazioni nei quadri suddetti.

14.5. Tutte le cessioni di cui al presente articolo si intendono fatte senza limiti di tempo, di spazio, di mezzo o di qualsiasi altro genere.

14.6. Le ulteriori cessioni di diritti in obbligo delle vincitrici del titolo sono regolati come agli articoli a seguire.

Art. 15 – Vincitori della finale –  Obblighi e divieti

 

15.1. Il concorrente e la concorrente che risulteranno primi nella classifica della finale saranno proclamati vincitori del concorso ed assumeranno il titolo rispettivamente di “Mister TeleNicosia 2019” e “Miss TeleNicosia 2019”.

15.2. I vincitori del titolo (Mister e Miss TeleNicosia) sono inderogabilmente tenuti:

– ad intervenire alla finale dell’edizione dell’anno successivo per partecipare alla cerimonia di passaggio del titolo al nuovo vincitore/alla nuova vincitrice e a qualsiasi manifestazione e/o spettacolo della stessa edizione che l’organizzatore fosse ad indicare;

– a non fare spendita o uso pubblico, in qualsiasi forma, del titolo  senza preventiva autorizzazione scritta dell’organizzatore;

– a trattenersi su semplice richiesta dell’organizzatore, nella località sede della finale per  partecipare ai servizi fotografici e/o incontri stampa e/o riprese radio e/o televisive dall’organizzatore indicati;

– a partecipare, su semplice richiesta dell’organizzatore, a manifestazioni di spettacolo o di moda, a trasmissioni televisive o radiofoniche, e consimili, in Sicilia;

– prestarsi su semplice richiesta dell’organizzatore, anche in giorno festivo, e salvo solo diritto a preavviso di almeno 6 (sei) giorni, per fotografie, riprese cinematografiche o televisive o da diffondersi per rete telematica (internet), apparizioni, esibizioni o interventi in sedi televisive o radiofoniche o nel quadro di manifestazioni o eventi di spettacolo in genere, il tutto in qualsivoglia contest ed anche se nel contesto di iniziative o campagne promozionali o pubblicitarie;

– posare per la realizzazione dei manifesti ufficiali della successiva edizione del concorso e intervenire come ospite o giurato alle selezioni delle due successive edizioni del concorso, il tutto sempre a semplice richiesta dell’organizzatore;

– non partecipare, né intervenire in qualsiasi veste, a concorso di bellezza nazionali senza averne avuto preventiva autorizzazione scritta dall’organizzatore;

– non partecipare ad alcun titolo, vuoi pure solo gratuito, e in alcuna veste, vuoi pure di semplice ospite, a manifestazioni, spettacoli o simili con o senza ripresa televisiva, né posare per foto di moda o pubblicità o per servizi giornalistici, ne partecipare in alcuna vesta a iniziative o campagne pubblicitarie o promozionali, sfilate, esibizioni di qualsiasi genere, senza preventiva autorizzazione scritta dell’organizzatore;

– non rilasciare interviste e/o dichiarazioni pubbliche comportanti spendite del titolo, o riferimenti al titolo o al concorso, senza preventiva autorizzazione scritta dell’organizzatore;

– adottare, in sede delle partecipazioni, interventi, apparizioni, pose, sfilate, interviste ed esibizioni tutte di cui ai punti precedenti (ferma sempre la necessità di autorizzazione) l’abbigliamento, il trucco e l’acconciatura indicati dall’organizzatore;

– non posare per fotografie di nudo o comunque farsi ritrarre con qualsiasi mezzo in pose di nudo.

15.3. La durata dei divieti e degli obblighi di cui sopra è stabilita fino a tutto il 2020.

15.4. I vincitori sono altresì sempre tenuti senza limiti di durata, all’osservanza degli obblighi e divieti comuni stabiliti a carico dei vincitori al precedente art. 3, punti 5, 6 e 7.

15.5. Con l’accettazione del titolo i vincitori cedono  in esclusiva all’organizzatore, con libera e incondizionata facoltà di subcessione o concessione a terzi, ogni diritto di utilizzo del proprio nome, della propria immagine, della propria voce e della propria firma in qualsiasi sede, contesto, forma e modo, e con qualsiasi mezzo conosciuto o di futura concezione fino a tutto il 2020.

15.6. I vincitori  cedono, inoltre, all’organizzatore in esclusiva, sempre con libera ed incondizionata facoltà di subcessione o concessione a terzi, il diritto di utilizzo senza limiti di spazio, tempo, mezzo, scopo o di qualsivoglia altro genere, di ogni ripresa con qualsiasi mezzo effettuata e di ogni risultato delle prestazioni rese in adempimento degli obblighi di cui ai precedenti punto e comunque in adempimento di ogni obbligo a suo carico risultante dal presente regolamento.

15.7.  L’eventuale rinuncia al titolo, dopo la sua accettazione, non produce salvo che l’organizzatore vi consenta espressamente e per iscritto, alcuna cessazione degli effetti delle cessioni suddette, né alcuna estinzione degli obblighi previsti dal presente articolo.

Art. 16 – Corrispettivi delle cessioni

 

16.1. Le cessioni di cui ai precedenti articoli e le prestazioni di fare o non fare derivanti a carico dei partecipanti in base al presente Regolamento Generale e per quanto non costituente mera osservanza della disciplina concorsuale, si intendono fatte e rese dal concorrente a fronte della promozione e valorizzazione del proprio nome e della propria immagine derivante dalla partecipazione al concorso, senza che mai possano reclamarsi da parte loro ulteriori corrispettivi per le stesse cessioni e prestazioni, e senza che dall’altra parte possano mai reclamarsi corrispettivi o rimborsi di sorta per la stessa promozione e valorizzazione.

16.2. Analogamente, le prestazioni e cessioni a favore dell’organizzazione fatte dai vincitori ai sensi e per gli effetti dei precedenti articoli, sempre per quanto non costituisca mera osservanza della disciplina concorsuale o non sia riconducibile a mera esigenza funzionale del concorso, si intendono rese e fatte dai titolati a fronte della specifica promozione e valorizzazione del proprio nome e della propria immagine derivate dal titolo portato, senza che possano mai reclamarsi da parte sua ulteriori corrispettivi per le stesse cessioni e prestazioni, e dall’altra parte mai reclamarsi corrispettivi di sorta per la stessa promozione e valorizzazione.

16.3. Le prestazioni rese successivamente alla conclusione del concorso a beneficio di aziende e/o enti sponsor (pose per fotografie, spot o riprese in genere, sfilate o esibizioni in genere, partecipazioni o interventi testimoniali a convention, mostre, fiere, rassegne e quant’altro) sono regolati da accordi specifici tra i titolati e le medesime aziende e/o enti sponsor.

16.4. Resta pertanto esclusa qualsiasi responsabilità o corresponsabilità dell’organizzatore in ordine ai rapporti relativi alle stesse prestazioni e ad ogni altro connesso i quali rimarranno regolati dagli autonomi contratti tra i titolati e le aziende richiedenti, gravando conseguentemente su queste ultime soltanto anche gli oneri previdenziali e assicurativi di legge.

16.5. Restano sempre a carico dei titolati gli adempimenti e gli oneri contributivi e fiscali posti dalla legge a carico del prestatore d’opera.

16.6. Resta sempre escluso qualsiasi diritto dell’organizzatore a provvigioni o rimborsi di qualsivoglia specie in relazione ai contratti stipulati dalla titolata con aziende o enti sponsor.

Art. 17 – Premi

 

17.1. Il concorso da diritto alla  vincitrice e al vincitore di fregiarsi rispettivamente del titolo di “MISS TeleNicosia 2019” e “Mister Telenicosia 2019”. Ai due titolati verrà assegnata la fascia corrispondente.

17.2. “Miss” & “Mister” TeleNicosia 2019 riceveranno un  dono ciascuno messo a disposizione dalla gioielleria “Oro-Spin Di Spinelli”, che verrà palesato sul sito della testata giornalistica on line TeleNicosia www.telenicosia.it e sul sito dell’omonima associazione culturale nicosiana TeleNicosia http://associazionetelenicosia.altervista.org/.

17.3.  È  prevista la possibilità che i  partecipanti, anche in numero ridotto in base alla classifica finale, siano omaggiati con ulteriori beni, prodotti, servizi e/o buoni offerti e messi a disposizione delle aziende e degli enti sponsor.

17.4. L’organizzatore rende noto che in ogni caso e per ogni ordine grado non saranno elargiti premi in denaro.

Art. 18 – Modifiche e integrazioni del regolamento

18.1. E’ riserva dell’organizzatore la facoltà di apportare, in qualsiasi momento, integrazioni o

modifiche al presente regolamento onde far fronte a sopravvenute esigenze organizzative o funzionali del concorso, fatti sempre salvi il rispetto dello spirito del regolamento steso e i diritti acquisiti dai concorrenti.

18.2. Con l’accettazione del presente Regolamento Generale il  concorrente conferma di prendere atto di tutti gli obblighi, divieti e prestazioni stabiliti a suo carico, ed in particolare di tutti quelli precisati, richiamati o logicamente implicati dalle previsioni agli articoli precedenti e conferma di prestare al riguardo consenso incondizionato e senza riserve.

Art. 19 – Foro competente per le controversie

19.1. Per ogni controversia relativa ad atti od operazioni delle selezioni e della finale si intende esclusivamente competente il Foro di Enna.

 

 

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php