Calcio a 5 fase regionale allievi, il Città di Nicosia sconfitto fuori casa

Meta-Città di Nicosia 4-1

Onorevole sconfitta per gli allievi Città di Nicosia di calcio a 5, allenati da Salvatore Pentecoste, nella prima giornata del triangolare della fase regionale, il Città di Nicosia ha giocato fuori casa, a San Giovanni La Punta, contro il Meta, la cui prima squadra milita nel campionato di serie A2.

Un divario tecnico che non si è notato durante tutto il match, il Città di Nicosia passa in vantaggio con Rizzo, risultato mantenuto quasi fino al termine della prima frazione di gioco, quando il Meta, approfittando di un black-out biancorosso, nel giro di qualche minuto segna tre reti con Famà. Tomarchio e Ferrante. Si va al riposo sul 3-1 per i padroni di casa.

Il secondo tempo si apre con una rete del Meta ad opera del brasiliano De Barros, poi qualche occasione favorevole sempre da parte dei padroni di casa, ma il Città di Nicosia non demorde e coglie un palo con Cacciato, lo stesso calciatore ha poi fallito un tiro libero, occasioni che se realizzate, avrebbero ridotto le distanze e reso meno pesante la sconfitta.

Nonostante il risultato non positivo, 4-1, i padroni di casa del Meta non hanno dimostrato una netta superiorità, il Città di Nicosia ha saputo tener testa agli avversari e nel proseguimento della fase regionale saprà sicuramente farsi valere.

Il Città di Nicosia ha avuto accesso a questa fase regionale dopo aver vinto il campionato provinciale, in questo girone oltre il Meta, vincitrice del campionato provinciale catanese, è presenta anche la Vigor San Cataldo, vincitrice del campionato provinciale nisseno e prossimo avversario del Città di Nicosia.

La vincente di questo triangolare disputerà le semifinali regionali in gara unica e in campo neutro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php