Calcio a 5, inizia la seconda stagione in C2 del Città di Nicosia

Seconda stagione nel campionato di serie C2 di calcio a 5 per il Città di Nicosia, il campionato scorso, senza patemi d’animo, si è concluso mantenendo la categoria e quest’anno la squadra biancorossa si prefigge lo stesso obiettivo.

La guida tecnica della prima squadra è stata affidata al duo Pentecoste-Pirrello, che avranno un tutor d’eccezione, l’esperto Giuseppe La Mendola, tecnico nisseno che ha guidato nella sua carriera diverse formazioni di C1 e C2 come San Cataldo e Nissa, in contatto quest’anno con il Città di Nicosia per degli stage formativi estivi con la squadra maschile e la nascente femminile. I due allenatori sono reduci da due successi stagionali ottenuti lo scorso anno. Mister Pirrello ha vinto nella scorsa stagione il campionato giovanissimi di calcio a 11, insieme agli altri tecnici Marco Cacciato e Daniele Emanuele. Mister Pentecoste ha vinto il campionato provinciale allievi futsal. I due neo-tecnici ricopriranno anche il ruolo di giocatori in prima squadra.

Obiettivo principale, oltre al mantenimento della categoria,  è quello di valorizzare i giovani, ne sono stati inseriti cinque in prima squadra, tra cui spiccano i nomi di Castiglia, Gurgone, Leanza, Rizzo, giovani promesse che si aggiungono ai “veterani” Granata, Imbarrato, Modica, Pentecoste e Pirrello.

La nuova scommessa del settore futsal nel Città di Nicosia è la nascita della squadra femminile, un movimento in crescita che meritava una squadra. Alle calciatrici nicosiane si sono aggiunte 4 ragazze provenienti dalle Madonie, anche loro in fase di preparazione, saranno guidate in panchina da Pentecoste. Per le donne si è ancora in attesa dell’accordo regionale tra Figc e Uisp per la disputa di un campionato provinciale.

Il 14 settembre sono stati composti i gironi per il campionato di serie C2 2018-19, il Città di Nicosia a sorpresa è stato inserito nel girone con la presenza per la maggior parte di squadre messinesi. Il Città di Nicosia dovrà affrontare un serie di trasferte lunghe e dispendiose come quella Lipari, che non hanno soddisfatto per nulla lo staff dirigenziale biancorosso, in particolar modo Dario Scinardi, responsabile del settore futsal. Il girone C oltre al Città di Nicosia vede ai nastri di partenza: Domenico Savio di Messina, Futsal Giarre, Gagliano, Libertas Zaccagnini di Barcellona, Ludica Lipari, Melas di Santa Lucia del Mela, Meriense di Merì, Montalbano, Real Taormina, San Nicolò di Aci Catena, Villafranca, Unione Comprensoriale di Taormina.

Diramato anche il calendario relativo alla prima fase della Coppa Sicilia di serie C2, il Città di Nicosia è stato inserito nel “triangolare 11” insieme a Gagliano e Nicolosi. I primi a scendere in campo il 22 settembre sono proprio gli avversari dei biancorossi. Il Città di Nicosia giocherà il 29 settembre  contro la perdente del primo incontro, se perderà il Gagliano i biancorossi giocheranno in casa, altrimenti dovranno giocare a Nicolosi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php