Calcio prima categoria, incredibile sconfitta del Città di Nicosia ad Aidone contro la Don Bosco 2000

Don Bosco 2000-Città di Nicosia 4-3

Nell’anticipo della nona giornata del campionato di calcio di prima categoria, il Città di Nicosia esce sconfitto da Aidone contro la Don Bosco 2000.

Partita dai due volti, un ottimo Città di Nicosia si porta subito in vantaggio con Smantello dopo 3 minuti e sempre il giovane attaccate nicosiano raddoppia al quarto d’ora. La don Bosco 2000 accorcia le distanze al 28mo con Giovanni. Ma al 36mo Cantagallo mette a segno un calcio di rigore e porta il Città di Nicosia sul 1-3.

Nel secondo tempo i biancorossi controllano l’incontro, che sembra incanalarsi verso la vittoria del Città di Nicosia, ma nel giro di 17 minuti accade l’incredibile, forse per la troppa sicurezza o per la mancanza di concentrazione arrivano le tre reti ad opera della Don Bosco 2000, la prima al 74mo la mette a segno Pathe, la seconda all’87mo e siglata da Malany e a tempo scaduto in fase di recupero, al 91mo, Alseny regala la vittoria ai padroni di casa.

Tre punti persi per la squadra dei mister Casale e Russino, una sconfitta che ha dell’incredibile per come si è prospettata nel finale.

In attesa degli incontri domenicali, il Città di Nicosia rimane fermo a 16 punti e domenica prossima affronterà in casa la San Leone di Catania, seconda forza del campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia