Calcio Prima categoria, nell’ultima partita del campionato il Città di Nicosia pareggia in casa con l’Agira – FOTO & VIDEO

Città di Nicosia-Agira 2-2

Nell’ultima partita stagionale il Città di Nicosia affronta in casa l’Agira, un derby spareggio per il quinto posto in classifica.

Parte all’arrembaggio il Città di Nicosia e dopo sei minuti Scordo crossa in area trova libero l’attaccante Smantello, ma il suo tiro è debole, facile preda per il portiere Pagliaro.

Dopo 11 minuti il Città di Nicosia passa in vantaggio con una bella punizione dal limite di Cacciato, il pallone molto angolato si insacca nell’angolo alla destra di Pagliaro.

Passano altri 11 minuti ed i padroni di casa raddoppiano ancora su calcio di punizione, questa volta realizza Smantello, il suo tiro dal limite si insacca all’incrocio dei pali.

Il Città di Nicosia domina l’incontro, ma quasi allo scadere del primo tempo, al 43’ un innocuo cross in area da parte degli ospiti non viene bloccato da Bevacqua, ne approfitta Diop per accorciare le distanze e chiudere il primo tempo sul recuperabile 2-1 in favore dei padroni d casa.

Nel secondo tempo il città di Nicosia tenta di ristabilire le distanze, ma la sua azione è inconsistente, si registra solo un azione al 61’, Gagliano crossa in area, il colpo di testa di Fiorenza diventa un assist per Biondi, anticipato però da Pagliaro.

Al 74’ ci prova ancora il Città di Nicosia, con Plumari che crossa in area e trova libero Campione, il calciatore biancorosso però si allunga il pallone facile preda di Pagliaro.

Passano sei minuti e l’Agira sul calcio di punizione trova il pareggio, la parabola dal limite scagliata da Arena si insacca alle spalle del neo entrato Stansù.

Un pareggio inaspettato che fa precipitare il Città di Nicosia all’ottavo posto con 30 punti. A fine partita i calciatori dei mister Casale e Russino hanno salutato il loro pubblico. Una stagione dai due volti, dopo una buon girone d’andata, il Città di Nicosia tra infortuni e squalifiche ha perso terreno dalle prime, collezionando diverse sconfitte e pareggi anche in casa. L’appuntamento è all’inizio della prossima stagione con obiettivi senz’altro più gratificanti per l’intero ambiente sportivo nicosiano.

CITTA’ DI NICOSIA: Bevacqua (77’ Stansù), Plumari, Scordo (73’ Emanuele), Gagliano, Messina, Cantagallo, Di Carlo, Marassà (49’ Campione) Biondi, Cacciato, Smantello (70’ Spina). All. Casale

AGIRA: Pagliaro, Sinatò, La Mela, Giacone, Fiorenza, Iurato, Agbonze, Cavallaro, Arena, Ingarao, Diop. All. Garofalo

ARBITRO: Marco La Paglia di Enna

RETI: 11’ Cacciato, 22’ Smantello, 43’ Diop, 80’ Arena

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php