Calcio prima categoria, un Ravanusa corsaro supera fuori casa il Città di Nicosia – FOTO & VIDEO

Città di Nicosia che non riesce ad ottenere un risultato positivo nella 16ma giornata del campionato di calcio di prima categoria, ancora una sconfitta casalinga, la sesta su otto incontri disputati allo Stefano La Motta, questa volta i biancorossi sono stati sconfitti dal Ravanusa.

Dopo un quarto d’ora il Ravanusa passa in vantaggio grazie ad un tiro da fuori area di Loggia che sorprende l’esordiente portiere Messina.

Dopo tre minuti con una volata sulla destra Biondi entra in area, serve Battaglia, ma il tiro dell’attaccante termina di poco alto sopra la traversa.

Al 19’ Loggia trova in area nicosiana Sanney, il colpo di testa però termina di poco fuori.

Al 29’ ancora Sanney dopo una lunga cavalcata entra in area nicosiana, ma il portiere Messina para e blocca il tiro.

Al 32’ Di Stefano crossa in area, ma ancora una volta Battaglia non è preciso e il suo colpo di testa termina fuori.

Cinque minuti dopo azione corale del Ravanusa, Loggia crossa in area, Sanney viene fermato da Campione, sul pallone interviene Giarrana il cui tiro viene respinto da Messina e poi Marassà mette fuori. Sul capovolgimento di fronte Cacciato serve in area Di Stefano, ma il tiro dell’attaccante è debole, facile preda del portiere Lauria.

Nel secondo tempo al 52’ Cacciato scaglia in area, il pallone si impenna diventa preda di Battaglia, ma il tiro è respinto da un difensore.

Al 61’ ci prova D’Angelo da fuori area, ma Messina mette in angolo. Sul corner Giarrana di testa colpisce male e mette fuori.

Al 67’ Sanney crossa in area, Loggia tira, ma il pallone è messo in angolo da Messina.

Azione corale del Ravanusa al 75’, scambio tra Di Salvo e Loggia, l’attaccante serve Merlo, ma il portiere Messina riesce a respingere il pallone con i piedi.

Tre minuti dopo Merlo serve in area Loggia, il colpo di testa dell’attaccante si infrange sula traversa, poi Marassà spazza fuori dall’area di rigore.

All’80’ il Ravanusa rimane in 10 per l’espulsione di Giarrana per doppia ammonizione.

All’86’ ancora il Ravanusa vicino al raddoppio, Sanney sorprende la difesa biancorossa entra in area scavalca il portiere, ma il suo tiro viene respinto sulla linea da Timpanaro.

Al 92’ il Nicosia sfiora il pareggio su una mischia in area, il portiere ospite esce a vuoto, Emanuele serve Biondi, ma il suo colpo di testa termina sulla traversa.

Con la decima sconfitta stagionale, il Città d Nicosia, ancora senza punti nel 2019, rimane fermo a quota 14 al decimo posto nel girone G di prima categoria. Domenica prossima affronterà fuori casa a San Cataldo la Master Pro squadra attualmente terza in classifica con 36 punti in piena lotta per la promozione. All’andata i sancataldesi espugnarono lo Stefano La Motta vincendo per 0-3.

Tabellino:

Città di Nicosia-Ravanusa 0-1

Città di Nicosia: Messina, Campione, Burrafato, Conticello, Timpanaro, Piras (33’ Marassà), Biondi, Stimolo, Battaglia (68’ Emanuele), Cacciato, Di Stefano (46’ Mazza). A disposizione: Pantuso, Maimone, Stansù, Mancuso, Sillicato. Allenatore: Casale.

Ravanusa: Lauria, Orlando, Iannello, Lo Coco, Piccirillo, Giarrana, D’Angelo, Sanney (94’ Antona), Merlo, Di Salvo, Loggia (90’ La Greca). A disposizione: Diliberto, Ferrera, Yaddad. Allenatore: Loggia.

Marcatore: 14’ Loggia (R).

Arbitro: Antonio Gabriel Haba di Caltanissetta.

Espulso per doppia ammonizione al 78’ Giarrana del Ravanusa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php