Calcio Prima categoria, vittoria casalinga per il Città di Nicosia – VIDEO

Città di Nicosia-Palagonia 3-2

Torna alla vittoria allo Stefano La Motta, dopo un pareggio casalingo ed una sconfitta, il Città di Nicosia, nell’ottava giornata del campionato di calcio di prima categoria, si sbarazza facilmente del Palagonia.

Parte bene il Città di Nicosia, da un calcio d’angolo, Castrogiovanni sfiora la rete con un colpo di testa.

Dopo dieci minuti è ancora Castrogiovanni che da fuori area scambia con Smantello, ma il suo tiro termina di poco fuori.

Al 26mo arriva la prima rete del Nicosia, da una punizione battuta da Castrogiovanni, finita prima sulla barriera, sull’ulteriore tiro di Castrogiovanni il portiere avversario non blocca, interviene Biondi che mette in rete.

Gioia che dura solo un minuto, il Palagonia alla prima azione su punizione pareggia con una mischia in area con un tiro di Sipala, ribadito in rete da Arena.

Al 30mo il Nicosia si riporta in vantaggio, Cacciato ruba un pallone, fa un assist verso Smantello che dal limite dell’area scocca un tiro che si insacca alle spalle del portiere avversario.

Al 39mo Gagliano si invola sulla sinistra entra in area, passa a Cacciato, il tiro del fantasista si infrange sul palo, l’ulteriore tiro di Gagliano finisce sulla traversa.

Sette minuti dopo, a tempo scaduto, su calcio d’angolo Marassà colpisce di testa la traversa.

Nel secondo tempo, dopo tre minuti, Smantello crossa in area, passaggio arretrato di Biondi, interviene Gagliano, ma il suo tiro è respinto dal portiere.

Al 58mo Gagliano si invola prima sulla destra, poi si accentra passa a Biondi, ma il suo tiro è debole e si spegne a lato.

Al 60mo Biondi firma la sua doppietta personale, con un’azione solitaria salta tutta la difesa del Palagonia e riesce ad insaccare portando il Città di Nicosia sul 3-1.

Passano sei minuti e da una punizione del Palagonia, battuta sulla destra del fronte d’attacco, saltano diversi giocatori, ma solo Dammone riesce a prendere il pallone e a metterlo in rete alle spalle di Bevacqua.

Sul 3-2 il Nicosia si riversa in avanti in cerca del gol che chiuda l’incontro, ci prova all’81mo Smantello che non sa approfittare di uno svarione in area dei difensori avversari.

All’89mo Biondi sulla sinistra entra in area e dopo uno slalom tra gli avversari passa il pallone a Smantello, ma l’attaccante nicosiano solo a due passi dal portiere tira tra i piedi dell’estremo difensore.

Al 91mo è Marassà che in area raccoglie un prezioso assist di Cacciato, ma il suo tiro termina di poco fuori.

Con questa vittoria i biancorossi salgono a 16 punti e sono attualmente terzi in classifica, nel prossimo turno affronteranno fuori casa la Don Bosco 2000, squadra di Aidone, attualmente nona con nove punti.

TABELLINO:

CITTA’ DI NICOSIA: Bevacqua, Conticello, Plumari, Gagliano, Messina, Cantagallo, Marassà, Biondi, Castrogiovanni (38’ Di Carlo), Cacciato, Smantello. All. Casale
PALAGONIA: Fagone, Caniglia, Politino V., Arena,  Gravina, Sipala, Megna, Blandini, Politino A., Gulizia, Dammone. All. Ricordi
ARBITRO: Andrea Pino Gennuso di Caltanissetta..
RETI: 26’ 60’ Biondi (N), 27’ Arena (P), 30’ Smantello (N), 66’ Dammone (P).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php