Cerami, grandi applausi per il saggio di fine anno messo in scena dagli allievi della sezione scolastica ad indirizzo musicale “G. Verga”

Mercoledì scorso, nella sala di ginnastica  della scuola secondaria “G. Verga”, semplicemente gremita di pubblico, si è tenuto il saggio musicale dal vivo degli allievi magnificamente diretti dai professori Vincenzo Tamburello (maestro di clarinetto e sax), Antonino Piscitello (docente di percussioni), Filippo Piscitello (docente di tromba), Maurizio Scaminante (insegnante di chitarra), Gabriele Casella (maestro di pianoforte).

Un modo per i ragazzi di esprimere tutto il loro talento, la loro bravura, la loro interpretazione sviluppata all’unisono con l’orchestra “Kèramos”.  Sessanta ragazzi con i loro strumenti si sono esibiti in un appuntamento che si rinnova a fine anno scolastico  ed è sempre molto apprezzato dal pubblico.

Impegnativo il programma di brani, rielaborati in arrangiamenti curati dagli insegnanti di strumento. Vincenzo Tamburello, nella veste di presentatore della kermesse, ha illustrato ciascun brano prima della sua esecuzione al pubblico. Il repertorio di brani contemporanei e moderni ha messo in mostra le qualità, il virtuosismo dell’ensemble orchestrale,  sottolineate con calorosissimi e lunghi applausi. L’abilità e la qualità dei piccoli va ricercata nella guida e nei metodi insegnati da fior fior di maestri musicisti (Vincenzo Tamburello, Tonino Piscitello, Maurizio Scaminante, Gabriele Casella, Luigi Casabona, Davide Santonocito, ed altri ancora) che nella loro ultra decennale attività hanno sempre fornito ai giovani le basi e gli elementi per consentire loro di farsi strada in questo mondo artistico: infatti, poi coloro che hanno iniziato il loro percorso nella scuola media di Cerami hanno poi continuato con i loro strumenti  a distinguersi nei conservatori, in altre orchestre e bande musicali.

Luigi Chiovetta (batterista frequentante il conservatorio di Catania), Lavia Intili, Ottavia Catalano, i fratelli Andrea e Simone Antonio Intili (entrati a far parte dell’orchestra Politeama di Palermo) sono alcuni tra gli esempi di talento e affermazione.

Gli stessi curriculum artistici dell’orchestra “Kèramos” sono ricchi di partecipazioni e concorsi. I meriti, le testimonianze di successo sono assicurate nei premi in assoluto vinti. Tra i più recenti, segnaliamo quelli aggiudicatisi al “Concorso musicale della città Isola del Liri (Frosinone)”, al concorso nazionale “Musicalmuseo” di Caltanissetta, al concorso scolastico musicale “Tuttarte” di Mascalucia (Ct), di Cefalù (Pa), di Serradifalco (Cl).

Carmelo Loibiso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php