Chiusa ai mezzi pesanti, fino a 28 febbraio 2019, la A19 tra Tremonzelli ed Enna

Con una ordinanza il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha imposto la chiusura, sino al 28 febbraio 2019, dell’autostrada A19 dallo svincolo Tremonzelli allo svincolo per Enna, per i mezzi superiori alle 32 tonnellate.

Secondo quanto previsto dall’ordinanza, i mezzi pesanti provenienti da Catania per raggiungere Palermo, dovrebbero percorrere l’autostrada fino ad Enna, da qui raggiungere Nicosia e poi continuare sulla strada statale, che dalla provincia ennese porta fino a quella palermitana.

Il presidente dell’Aias (Associazione Imprese Autotrasportatori Siciliani) Giuseppe Richichi apprendendo del divieto di accesso ai mezzi superiori alle 32 tonnellate, è subito intervenuto inviando al Ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, al presidente della Regione, Nello Musumeci, e all’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Marco Falcone, una richiesta di convocazione urgente per manifestare il disappunto sulla misura adottata dal Ministero. Si egge nella richiesta “Premesso che, non risultano comprensibili i criteri per i quali solo i mezzi pesanti inficino la sicurezza dell’autostrada, desideriamo evidenziare quanto i percorsi alternativi indicati, siano inadeguati, e per alcuni tratti impraticabili e soggetti, specie in questa parte dell’anno, a frane e smottamenti. Dato che, oltre all’Autostrada Catania/Palermo, complici anche le cattive condizioni meteo, stiamo vivendo, tra frane ed allagamenti, un disastro dell’intera rete viaria, desideriamo richiedere un incontro immediato. Non ricevendo alcuna risposta in merito, ci vedremo costretti, nostro malgrado, ad indire un fermo dell’autotrasporto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php