Cresce la febbre del poker online: consigli per scegliere un gestore affidabile

Tris, full, scale e, finalmente, poker! Sono sempre molti gli italiani che rispondono alla chiamata di uno dei giochi più amati tra quelli da casinò, esploso nel bel paese soprattutto grazie all’arrivo della spettacolare versione texana che ha fatto lievitare il numero degli appassionati. Una crescita che era parzialmente rallentata negli ultimi anni e che oggi sta ritrovando nuova linfa nell’espansione del mercato del gioco online.

Gli italiani e il gambling: i numeri del 2017…

Con una raccolta record giunta a sfiorare gli 1,4 miliardi di euro ed un numero di giocatori prossimo ai 3,7 milioni (considerando anche gli utenti sporadici), le cosiddette piattaforme SGAD, cioè basate su un Sistema di Gioco A Distanza, nel 2017 hanno visto crescere considerevolmente la loro quota di mercato, a testimonianza di un rinnovato interesse nei confronti del poker e degli altri giochi da casinò rivisitati in chiave virtuale.

…E i fattori alla base del successo di poker online & co

Per comprendere il successo di queste piattaforme di gioco occorre considerare un certo numero di fattori. In primo luogo, la legislazione italiana non ha mai consentito lo sviluppo di casinò e sale da gioco sul territorio nazionale (se si escludono alcune rare eccezioni) e senza dubbio ciò ha favorito il rapido imporsi dei portali dedicati al gambling online.

Oggi, tuttavia, la ragione del boom delle piattaforme SGAD è da ricercarsi nella sempre più vasta e coinvolgente offerta messa a punto dai grandi nomi del settore, che a ciclo continuo propongono nuovi giochi, grafiche sempre più accattivanti e sistemi ottimizzati nell’usabilità. Un ruolo di punta nell’exploit del gambling online ce l’ha sicuramente l’offerta mobile: app per smartphone e per tablet hanno reso possibile giocare in qualsiasi ritaglio di tempo e in tutta comodità, con qualche semplice tap sullo schermo del proprio device. Il numero dei giochi in versione mobile (contando tutte le slot, tavoli ecc. di tutti gli sviluppatori) è salito del 13% nel 2017 rispetto all’anno precedente.

Gli effetti delle linee guida per il gioco legale e responsabile

Il costante aumento dei giocatori amanti del virtuale e il lievitare del fatturato delle piattaforme di gambling online procede di pari passo con l’aumento delle garanzie per gli utenti e con l’incessante lavoro dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nella promozione di una cultura del gioco sana ed equilibrata. Proprio all’ADM (ex-AAMS) va l’importante merito di aver contribuito al contrasto ai portali di gioco irregolari e al conseguente aumento del flusso di visitatori sulle piattaforme autorizzate.

Gli ottimi numeri del gambling online diventano così anche un prodotto della lotta alle realtà che non operano nel rispetto delle regole, naturalmente una buona notizia anche per quegli appassionati semplicemente alla ricerca di un ambiente di gioco sereno e sicuro.

Gestori online affidabili: come riconoscerli

Con un’offerta che ogni giorno si arricchisce di nuove proposte e il costante fiorire di gestori inediti non è certo facile orientarsi e scegliere un sito del quale fidarsi ciecamente.

Solo considerando l’esempio del gioco del poker, sul web è possibile partecipare a tornei di tutte le principali varianti dell’intramontabile gioco di carte, scegliendo tra una miriade di interfacce grafiche diverse, bonus di benvenuto per i nuovi giocatori, buy-in (la quota da versare per sedere ad un tavolo) e montepremi.

Se per molti versi l’unico problema è rappresentato dall’imbarazzo della scelta, per altri va detto che, nonostante l’instancabile lavoro dell’ADM, la possibilità di imbattersi in portali che non offrono le dovute garanzie di sicurezza continua ad esistere.

Eppure, le regole per imparare a riconoscere i gestori affidabili da quelli poco raccomandabili sono semplici e davvero alla portata di tutti, indipendentemente dal livello di conoscenze del web e delle sue dinamiche.

Marchio Aams

Capire al volo se il portale nel quale ci si è imbattuti rappresenta una buona scelta? Niente di più semplice. Un primo, ma estremamente indicativo indizio sulla qualità di un gestore è rappresentato dalla presenza dell’inconfondibile logo Aams, accompagnato dall’indicazione del numero di concessione.

Il rilascio dell’autorizzazione (o il suo rinnovo) da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli avviene solo in seguito ad una scrupolosa verifica di tutte le caratteristiche della piattaforma SGAD, che deve rispettare requisiti molto stringenti per quanto riguarda la garanzia dell’erogazione di giochi equi, privi di comportamenti adattativi e assolutamente non manipolabili dall’esterno, ma anche per quanto concerne la sicurezza delle connessioni e degli scambi di dati e, ancora, le politiche volte alla tutela del giocatore e alla prevenzione dei comportamenti a rischio.

Contenuti e artwork chiari

Tutte le informazioni utili per comprendere a pieno le regole dei singoli giochi o delle diverse varianti della stessa famiglia di intrattenimenti devono sempre essere a portata di click (o di tap).

Portali divenuti vere e proprie autorità nel settore, come SNAI.it, hanno messo a punto un’offerta impeccabile da questo punto di vista: grazie ad un’interfaccia grafica estremamente intuitiva è possibile selezionare agevolmente la formula di gioco preferita (ad esempio poker Texas Holdem) e visualizzare tutti i tornei disponibili, completi con orario di inizio, numero massimo di partecipanti, buy-in (quota d’ingresso) e montepremi.

Oltre a tutte le informazioni fondamentali, il gestore propone ampie sezioni con approfondimenti sulle formule di gioco e sui servizi offerti, con tanto di FAQs, suggerimenti per giocare in modo sicuro e regole di fair-play e rispetto degli altri giocatori.

Protezione dei dati sensibili

Come accennato, i portali di gambling online autorizzati devono obbligatoriamente adottare tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza dei sistemi informatici. Anche se per il semplice utente è impossibile verificare il rispetto di tutte le indicazioni contenute nelle linee guida Aams ufficiali, va detto che alcuni aspetti possono essere valutati con semplicità anche dai non esperti.

Un primo fattore da considerare è rappresentato dal protocollo utilizzato dal dominio. Le connessioni sicure (oggi segnalate anche dal browser utilizzato per navigare) sono basate sull’Https, che criptando i dati scambiati tra l’utente e il server rende impossibile per eventuali malware o malintenzionati sottrarre indebitamente le informazioni trasmesse. Così, oltre alla protezione dei dati personali, anche operazioni delicate come i versamenti possono avvenire in tutta sicurezza.

Ulteriori indizi sulle politiche e sul livello di affidabilità del gestore riguardano la procedura di registrazione e la gestione della propria utenza e del conto gioco. Come ribadito da tutti gli operatori Aams, il gioco è riservato al solo pubblico maggiorenne e per questo motivo in fase di creazione dell’utenza deve essere richiesta la verifica dell’identità attraverso l’invio della scansione di un documento.

Altri accorgimenti fondamentali riguardano la correttezza dei meccanismi di recupero password, le verifiche sul conto di gioco, il timeout dopo uno specifico intervallo di inattività dell’utenza e la cronologia dei login, solo per citarne alcuni.

Trasparenza sulle probabilità di vincita

L’altro elemento chiave per valutare l’affidabilità di una lobby poker è rappresentato dalla pubblicazione delle probabilità di vincita e delle vincite mensili realizzate dai giocatori. Nel caso del poker, del blackjack e degli altri giochi di abilità a distanza, la probabilità di vincita viene espressa come RTP, ovvero percentuale di ritorno al giocatore. In breve, l’RTP riporta la percentuale della raccolta realizzata da uno specifico gioco (e, nel caso del poker, da un particolare torneo) nuovamente distribuita ai giocatori attraverso i montepremi.

Nel caso dei giochi di abilità a distanza, le normative stabiliscono che il valore dell’RTP deve sempre essere superiore all’80%. Ad esempio in un torneo da 100,00€ di iscrizione sarà indicato 90,00€ + 10,00€: 90,00€ saranno destinati a montepremi e 10,00€ costituiranno il margine lordo del concessionario. Per ovvie ragioni, occorre diffidare dei portali che non riportano in modo chiaro queste informazioni e, ancor di più, di quelli che dichiarano RTP inferiori ai valori di legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php