Discarica di Agira, il sindaco invita enti ed associazioni a produrre le proprie osservazioni

In merito alla pubblicazione, da parte della Regione Sicilia, dell’avviso di Aia (Autorizzazione Integrata Ambientale) per la discarica per rifiuti speciali che dovrebbe sorgere ad Agira, il sindaco, Maria Greco, ricorda che vi sono ancora pochi giorni per produrre le osservazioni (scadenza fissata per il 17 maggio).

A tal proposito, il primo cittadino di Agira invita Enti e associazioni competenti (quali Cutgana e Legambiente), il Comitato No Discarica, i proprietari di terreni confinanti e qualsiasi altro cittadino che avesse valide ragioni per opporsi alla realizzazione della discarica che dovrebbe sorgere in contrada Serra Campana – Cote, a produrre le proprie osservazioni.

“Sono a disposizione di tutti i cittadini presso l’Ufficio Tecnico Comunale, sezione urbanistica – sottolinea il sindaco – le relazioni dei consulenti tecnici di parte nominati dall’Ente, Sciacca, Zaffino e Cartarasa. La consultazione di tali documenti può fornire ai cittadini elementi utili per produrre le osservazioni. Il Comune sta provvedendo a presentare le proprie”. Il sindaco e l’Ufficio Tecnico Comunale restano a disposizione dei cittadini per chiarimenti in merito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php