Enna, al via l’apertura progressiva al transito veicolare di via Roma e inizio lavori in viale Diaz

Ieri mattina sono partiti i lavori per la stesura del nuovo manto di asfalto del Viale Diaz che, per questa ragione, resterà chiuso sino al prossimo 17 aprile. Gli interventi di rifacimento di tante vie cittadine si susseguiranno fino all’estate creando, inevitabilmente, dei disagi per i quali chiedo ai nostri concittadini di pazientare. Un piccolo prezzo da pagare per avere strade percorribili dopo anni di incuria e, soprattutto, lavori eseguiti a perfetta regola d’arte. Continuiamo a lavorare, io e la squadra di assessori e consiglieri, per una città sempre più bella e accogliente”.

Con queste parole il sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, ha comunicato l’avvio degli interventi riguardanti il Viale Diaz, mentre si approssima l’ultimazione dei lavori che hanno interessato la Via Roma che, a partire da domani, sarà progressivamente riaperta al transito veicolare.

A darne notizia gli assessori ai Lavori Pubblici, Dante Ferrari, e alla Viabilità, Biagio Scillia, che nel ringraziare i cittadini e i commercianti per lo spirito di collaborazione e la pazienza dimostrata in questi giorni, specificano che l’apertura progressiva è determinata dalla necessità di attendere ventotto giorni dall’ultimazione della lavorazione per ogni tratto di strada considerato, tutto ciò per garantire la perfetta esecuzione dei lavori e la loro durata nel tempo.

Per questa ragione – spiegano i due esponenti dell’amministrazione comunale – da domani 12 aprile sarà riaperta al transito con possibilità di parcheggio il tratto di Via Roma che costeggia Piazza Vittorio Emanuele (dal Bar Roma alla confluenza in prossimità del Bar Russo). Dal 16 aprile sarà transitabile con i veicoli il successivo tratto sino alla intersezione con la Via Varisano. A partire dal prossimo 23 aprile sarà la volta del tratto della stessa Via Roma fino alla confluenza con Piazza Municipio (Teatro Garibaldi) con esclusione del tratto che conduce alla Via San Girolamo. Il 26 aprile sarà poi la volta del tratto fino all’intersezione con Piazza Coppola (San Giuseppe) e, infine, dal 7 maggio, la riapertura dei rimanenti tratti (Via Chiaramonte, Piazza Coppola, intersezione per Via S. Girolamo e Piazza Scelfo) con il pieno ritorno alla normalità della viabilità. Nel periodo di riapertura progressiva del transito i sensi di marcia subiranno sensibili variazioni, quindi gli automobilisti sono pregati di prestare la massima attenzione alla segnaletica”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest