Enna, il 27 giugno una “passeggiata senza barriere” promossa da A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)

Il progetto “Liberi di Andare” promosso dall’AISM di Enna è giunto al suo secondo appuntamento. Dopo il successo della Tavola Rotonda del 21 giugno, dove sono state gettate le basi per creare un contesto di inclusione nei confronti di tutti e di responsabilizzazione dell’intera comunità per una società libera da qualsiasi tipo di barriere, arriva il momento di una “passeggiata senza barriere”.
Domani, mercoledì 27 giugno, dalle ore 18, una passeggiata partirà da Piazza San Tommaso e si concluderà dinanzi la Chiesa di San Giuseppe.

Il percorso sarà abbellito dalle opere d’arte di artisti ennesi esposte nelle vetrine delle attività commerciali prive di barriere architettoniche.

La prima sosta prevista in piazza San Francesco dove si esibirà il gruppo folcloristico ennese “La Rupe”; subito dopo, nella piazza antistante il Teatro Garibaldi, si potrà assistere alla proiezione di filmati che hanno come tema l’abbattimento delle barriere architettoniche e culturali.
Ultima tappa di fronte la Chiesa di San Giuseppe dove lo storico dell’arte ennese, il prof. Rocco Lombardo, relazionerà sulle caratteristiche storiche ed architettoniche del Santuario di San Giuseppe, luogo di culto privo di barriere architettoniche. A conclusione un concerto a cura del Liceo Musicale di Enna.

Un momento da non perdere per testimoniare la sensibilità e la capacità di ognuno di noi nel sapere cogliere il vero senso dell’esistenza guardando “oltre la disabilità”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php