Felice Salvatore D’Amico è il nuovo presidente del consiglio circoscrizionale di Villadoro

L’8 novembre erano state formalizzate le dimissioni di Leandro Farinella dall’incarico di presidente del consiglio circoscrizionale di Villadoro per motivi di lavoro che gli impedivano di adempiere al meglio alle funzioni connesse alla carica politica per la quale era stato eletto.

Il 21 novembre si è riunito il consiglio circoscrizionale di Villadoro per la nomina del nuovo presidente della circoscrizione. L’attuale legge regionale 6/2011 non ha disciplinato l’ipotesi di cessazione anticipata dalla carica di presidente per dimissioni o altro, in questo caso secondo il parere espresso dall’ufficio legislativo e legale della Regione Siciliana il consiglio circoscrizionale può continuare ad operare sotto la direzione del vice presidente sino alla naturale scadenza.

L’attuale regolamento del consiglio circoscrizionale però non prevede la nomina o l’elezione del vice presidente, secondo il parere di Mara Zingale, segretaria generale del Comune di Nicosia, il consiglio circoscrizionale può continuare a svolgere le proprie funzioni sotto la presidenza del consigliere anziano.

Secondo il decreto legge 50/ 2017, il consigliere anziano è colui che ha ottenuto la maggiore cifra individuale,costituita dalla somma della cifra di lista, aumentata dai voti di preferenza.

Analizzando il verbale di nomina dell’ufficio centrale elettorale del 2015, quando si svolsero le lezioni per la presidenza ed il consiglio circoscrizionale di Villadoro, il consigliere anziano è Felice Salvatore D’Amico, che fu eletto consigliere circoscrizionale nella lista del Partito Democratico ottenendo il maggior numero di voti e di conseguenza assume la carica di presidente circoscrizionale della frazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia