Gagliano Castelferrato, il Rotary Club di Nicosia ha donato sei targhe toponomastiche

Domenica 16 dicembre, con una cerimonia svoltasi nella chiesa di Santa Maria di Gesù a Gagliano Castelferrato, il Rotary Club di Nicosia, presieduto quest’anno da Antonio Curcio, ha donato alla comunità gaglianese sei targhe toponomastiche, che verranno apposte agli ingressi di altrettante chiese.

Le targhe sono state consegnate simbolicamente nelle mani dell’arciprete Pietro Antonio Ruggiero e verranno apposte davanti alla chiesa madre di San Cataldo, alle chiese di San Giuseppe, Maria Ss. Annunziata, Sant’Agostino, Santa Maria delle Grazie e Santa Maria di Gesù.

Ogni targa, oltre al simbolo del Rotary di Nicosia, presenta anche il simbolo dell’Unità Pastorale di Gagliano Castelferrato, il nome della chiesa, l’anno di costruzione ed un breve elenco delle principali opere d’arte ospitate all’interno dell’edificio. La vera innovazione è la presenza in ogni targa del codice QR Code. Attraverso uno smartphone o un tablet sarà possibile effettuare dei tour virtuali all’interno delle chiese.

Nell’occasione delle visita a Gagliano, la delegazione del Rotray Club di Nicosia con in testa il presidente Antonio Curcio, ha visitato il cravattificio Fiorello, che dal 1986 rappresenta una delle eccellenze imprenditoriali del territorio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php