Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Sperlinga aderisce all’iniziativa “La panchina rossa”

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il 25 novembre il Comune di  Sperlinga ha aderito con i volontari del servizio civile all’iniziativa “La panchina rossa”.

Sono state dipinte due panchine, una di legno, realizzata dai ragazzi del servizio civile, è stata collocata ai piedi del castello, dove rimarrà per tutta la giornata del 25 novembre e successivamente verrà donata e collocata nel cortile delle scuole medie. L’altra panchina invece è stata semplicemente ridipinta e rimarrà posizionata nella via principale del paese.

L’obiettivo è quello di ricordare il 25 novembre non solo come data simbolica, ma anche come un momento dove si fa qualcosa di concreto da parte di tutti per combattere questo tremendo fenomeno. – afferma il vice sindaco di Sperlinga, Mary Zingale – Con la realizzazione delle panchine rosse, si vuole mantenere alta l’attenzione sui femminicidi in maniera permanente e quotidiana. Questo fenomeno resta di enormi proporzioni, quasi sette milioni di donne hanno subito qualche forma di abuso nel corso della loro vita. Dalle violenze domestiche allo Stalking, dallo stupro all’insulto verbale ,la vita femminile è costellata di violazioni della propria sfera intima e personale. Pertanto è importante mantenere viva l’attenzione e indurre una riflessione sul tema anche medianti simboli, come dipingere una panchina quale ‘monumento’ civile di significato immediato“.

Mary Zingale, oltre ad essere impegnata nella vita lavorativa nel sociale ed avere assunto l’incarico di vice sindaco di Sperlinga, ha ricevuto la delega come assessore alle Pari opportunità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php