Ha origini villadoresi il nuovo vescovo di Biella

Venerdì 27 luglio è giunto l’annuncio dalle diocesi di Ivrea e Biella della notizia della nomina a vescovo di Biella del canonico monsignor Roberto Farinella, 50 anni, a vescovo di Biella.

Il Papa ha nominato Roberto Farinella, del clero della diocesi di Ivrea, parroco della Cattedrale, vicario episcopale per la vita consacrata e cancelliere vescovile. All’annuncio nella cattedrale di Ivrea erano presenti anche i familiari di monsignor Farinella, la mamma Assunta, il fratello Andrea, la cognata Elena e la nipotina Beatrice.

Il neo-vescovo di Biella ha origini nicosiane e più precisamente di Villadoro, i suoi genitori emigrarono agli inizi degli anni 60 in Piemonte. Monsignor Farinella è nato a Castellamonte in provincia di Torino nel 1968. E’ stato ordinato sacerdote nel 1994.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: