Il filmmaker Rosario Brucato vince in India al Calcutta International Cult Film Festival aggiudicandosi l’Outstanding Achievement Award

Il regista Rosario Brucato continua a farsi notare a livello internazionale.

Il talentuoso filmmaker è stato nominato al festival internazionale LIMPA di Londra dove è attualmente in competizione, ha ricevuto la nomination ed è stato invitato a Portland in Oregon, vince negli USA al DSOFF come miglior montatore cinematografico, vince l’Eisenstein Award come miglior filmmaker al festival internazionale Moscow Indie Film Festival e di recente ha vinto l’Outstanding Achievement Award per “L’Essere Diverso”, conosciuto nella versione internazionale come The Different Being, al Calcutta International Cult Film Festival nella categoria Debut Filmmaker.

Il Calcutta International Cult Film Festival è membro della celebre società cinematografica Film Society of Lincoln Center di New York nata nel 1969 e  negli ultimi quarant’anni ha presentato al pubblico americano le opere di molti cineasti più acclamati del mondo, tra cui François Truffaut, Jean-Luc Godard, Pedro Almodóvar e Martin Scorsese. Inoltre nei gala annuali ha ospitato e onorato celebri registi fra cui Hitchcock, Chaplin, Fellini, Redford e tanti altri.

Rosario Brucato con la vittoria entra in competizione per l’evento annuale del CICFF che vedrà in palio il prestigioso premio d’oro: il “Golden Fox Award”. Il filmmaker è stato ufficialmente invitato alla cerimonia di premiazione che si terrà a Calcutta in gennaio e sarà sponsorizzata anche dall’UCLA di Los Angeles, da IMDb e dall’American Film Institute.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: