L’A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) nell’ambito del progetto “Liberi di Andare” organizza una Tavola Rotonda

Tutto pronto per l’appuntamento di domani (21 giugno), alle ore 18.00, presso il Centro Polifunzionale in Via dello Stadio ad Enna dove si terrà una Tavola Rotonda per dibattere sul tema delle barriere architettoniche e culturali e trovare soluzioni concrete attraverso la predisposizione di un piano operativo per rendere la città fruibile anche ai diversabili. L’incontro è stato fortemente voluto dall’AISM di Enna e da numerose associazioni presenti sul territorio.

“L’idea nasce – spiega il Presidente della Sezione Provinciale AISM di Enna Luca Sanfilippo – dalle richieste dei nostri assistiti, i quali vivono quotidianamente le difficoltà relative a chi ha problemi di deambulazione. Partendo da tale considerazione, abbiamo pensato di coinvolgere le altre associazioni che hanno prontamente aderito. Consapevoli che, ad oggi, del tema se ne parli spesso, anche se non è mai abbastanza, abbiamo deciso di scendere in campo affinchè, oltre a quelle architettoniche, possano essere abbattute anche le barriere culturali”.

“Quando parliamo di barriere culturali – prosegue Sanfilippo – intendiamo tutte quelle azioni compiute quotidianamente dai cittadini in danno dei diversabili; una su tutte l’occupazione dei parcheggi riservati a questi ultimi anche “solo un minuto”. L’intento – conclude il Presidente della Sezione Provinciale AISM di Enna – è proprio quello di riuscire, tutti insieme, a creare un contesto di inclusione nei confronti di tutti e di responsabilizzazione dell’intera comunità per una società libera da qualsiasi tipo di barriere”.

La Tavola Rotonda avrà inizio alle ore 18.00 e, dopo il saluto del Presidente della Sezione Provinciale AISM di Enna, Luca Sanfilippo, interverranno il Vicepresidente Nazionale dell’AISM, dott.ssa Maria Grazia Anzalone, il Presidente di VITA 21, dott. Marco Milazzo, , il direttore sanitario dell’Asp di Enna, dr. Emanuele Cassarà, l’Assessore alle Politiche Sociali, dott. Paolo Gargaglione e l’Assessore alla Viabilità, dott. Biagio Scillia. A moderare l’incontro la giornalista Manuela Acqua.

Il prossimo appuntamento del progetto “Liberi di Andare” è previsto per il 27 giugno.

Si ringraziano per il loro contributo le seguenti Associazioni e Cooperative di Enna:

UNITALSI, AVO, VITA 21, Centro di Accoglienza S. Lucia, A.I.A.S., C.S.R., A.V.I.S., A.I.R.C., Polisportiva, Dante Alighieri, Accademia Pergusea, PRO.LOCO, Rotary, KIWANIS, Lions Clubs, Ristworld, Convegno Maria Cristina di Savoia, Casa D’Europa, I.N.G.O.R.T.P. , Comitato di Quartiere S. Tommaso, Comitato dei Cittadini, La Piramide, La Contea, CNA.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php