L’associazione di quartiere A Chiazza di Enna: sportello informativo per nuove realtà imprenditoriali con il Progetto Policoro

Voler dare un contributo ancora più incisivo al riscatto economico e sociale della città. E’ quanto vuole continuare a fare l’Associazione di Quartiere A Chiazza che oltre all’organizzazione di eventi tra Street Food, ricreativi e culturali, che vadano verso la promozione turistica non solo del quartiere ma di tutta la città, in collaborazione e rete con altri soggetti porta avanti altri interessanti progetti di sviluppo socio economico.

Infatti in collaborazione con il Progetto Policoro la cui referente per la Diocesi di Piazza Amerina è Ilaria Lombardo, ogni lunedì dalle 17 alle 19, nei locali dell’Associazione Culturale Mondoperaio in via Repentite del presidente Salvatore La Terra, funzionerà uno sportello informativo per delle consulenze tutti coloro che volessero conoscere le varie opportunità offerte da questo interessante progetto.

Tra le più importanti sicuramente quella del Microcredito che da la possibilità in particolare ai giovani ma non solo di poter accedere a dei finanziamenti a tassi di interesse molto agevolati per la nascita di nuove realtà imprenditoriali.  Chi volesse informazioni per eventuali appuntamenti basta rivolgersi con i responsabili dell’Associazione A Chiazza.

“Ringraziamo Ilaria Lombardo per la disponibilità a mettersi a disposizione con con la propria consulenza di questo interessante progetto – commenta la Presidente dell’Associazione di Quartiere A Chiazza Silvana Stella – ma voglio anche ringraziare il presidente dell’Associazione Culturale Mondoperaio Salvatore La Terra che dal primo giorno di adesione alla nostra associazione ha messo a totale disposizione la struttura da lui presieduta per qualsiasi iniziativa che la nostra associazione vuole portare avanti”.

Ed a proposito di volontà di fare “rete” con altre istituzioni presenti sul territorio, nei giorni scorsi è iniziata la fase organizzativa per il supporto che l’Associazione A Chiazza fornirà alla Compagnia Arcieri del Castello che il prossimo  8 luglio organizzeranno a Enna al Castello di Lombardia una prova del Campionato Italiano di Arco Storico e che farà arrivare nel capoluogo oltre 200 arcieri più non meno di altrettante persone al seguito provenienti da numerosi importanti centri del Centro Italia come Todi, Jesi, Fabriano, Urbino ed altri ancora, oltre che tanti altri da tutta la Sicilia. E nel corso della manifestazione sarà anche suggellato il gemellaggio tramite i rispettivi rappresentanti istituzionali tra la città di Enna e quella umbra di Todi.

Per il 7 luglio la Compagnia Arcieri del Castello e l’Associazione A Chiazza stanno prevedendo una bella, suggestiva ed originale festa di accoglienza per gli ospiti. “Con la Compagnia Arcieri del Castello c’è una totale unità di intenti – commenta Mario La Torre del Direttivo de A Chiazza – una totale sintonia su tutto e quindi organizzare viene molto facile. Cercheremo di dare una immagine la più positiva possibile della nostra città. Quindi per questo motivo chiediamo la massima collaborazione da parte di tutti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php