L’associazione Veicoli Storici di Nicosia ha consegnato la Targa Stefano La Motta al XXVIII Giro di Sicilia

Grande emozione e soddisfazione per i soci dell’Associazione Veicoli Storici di Nicosia, che anche quest’anno hanno potuto consegnare ad uno degli equipaggi partecipanti al XXVIII Giro di Sicilia la celebre Targa Stefano la Motta, dedicata alla memoria dello sfortunato pilota di origini nicosiane perito nel 1951 a Priolo durante una tappa del Giro di Sicilia, nel 1952 fu istituita questa trofeo e consegnato fino al 1958. Una tradizione ripresa lo scorso anno e riproposta dopo 60 anni.

Il sodalizio nicosiano, presieduto da Gianluca Rizzo, quest’anno ha voluto onorare la corsa, partecipando a questa edizione del Giro di Sicilia con ben sei equipaggi. Alla fine della seconda tappa, avvenuta venerdì 8 giugno a Catania, presso lo Sheraton Hotel, è stata consegnata la targa all’equipaggio composto da Stefano Biondetti e Luciana Bini del Team Biondetti a bordo di una splendida Jaguar  XK 120 OTS del 1951.

Stefano Biondetti è il nipote di Clemente Biondetti celebre pilota vincitore del Giro di Sicilia nel 1948 e nel 1949.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php