Leonforte, assolto con formula piena Giovanni Valenti

E’ stato assolto con formula piena nel processo per direttissima, il 32 enne Giovanni Valenti, arrestato dagli uomini della Polizia di Stato la sera dell’8 novembre. L’uomo era stato trovato in possesso di oltre 100 grammi di marijuana.

Per Giovanni Valenti, difeso dall’avvocato Antonio La Delfa di Leonforte, il pubblico ministero, Giovanni Romano, aveva disposto gli arresti domiciliari e successivamente l’arresto era stato convalidato dal Gip.

Secondo la ricostruzione degli uomini della Polizia di Stato, l’atteggiamento Giovani Valenti aveva fatto insospettire gli agenti, in quanto il giovane si aggirava da solo per le vie del paese con fare sospetto e con il volto parzialmente occultato da un cappuccio. La successiva perquisizione personale eseguita nei confronti dell’uomo permetteva di rinvenire, occultate all’interno del cappuccio del giubbotto indossato al momento del controllo, due buste in plastica contenenti marijuana, una del peso di circa 56 grammi e l’altra del peso di circa 51 grammi . La perquisizione, estesa anche all’abitazione dell’uomo, permetteva di rivenire altra marijuana, per un peso complessivo di mezzo grammo, oltre a  un bilancino di precisione, utilizzato per la pesatura dello stupefacente.

Durante il processo è risultato che la marijuana di cui Valenti era in possesso non era suddivisa in dosi né confezionata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php