Leonforte, i consiglieri d’opposizione scrivono al segretario comunale per l’illegittimità delle delibere di Giunta Municipale inerenti la modifica della struttura organizzativa

I consiglieri del gruppo d’opposizione “Avanti Uniti per Leonforte” hanno inviato una segnalazione al segretario comunale sulla struttura organizzativa del Comune, che sarebbe stata a fine 2018, secondo quanto rilevato dai consiglieri d’opposizione, stravolta dalle delibere di giunta.

Si legge nella segnalazione “La modifica dell’organizzazione dell’ente comunale rientra certamente tra le competenze della Giunta municipale purché questa venga fatta nel rispetto dei canoni normativi generali e regolamentari dell’ente stesso. Ciò non è avvenuto nel caso di specie, dal momento che la procedura e i provvedimenti adottati dall’organo esecutivo comunale, manifestano palesi caratteri di illegittimità. Dal punto di vista del procedimento, si evidenzia che l’incapacità della Giunta di programmare per tempo i cambiamenti che si volevano apportare alla struttura dell’ente l’ha indotta ad invocare la scusa dell’urgenza, così calpestando non solo le fonti normative di riferimento, ma anche la dignità dell’Istituzione Consiglio Comunale e dei lavoratori, con il risultato di sguarnire gli uffici ed i servizi delle specifiche figure professionali necessarie a farle funzionare, creando solo disservizi ed inefficienza alla comunità amministrata”.

La segnalazione inviata dai consiglieri di “Avanti Uniti per Leonforte” entra nello specifico dei singoli provvedimenti contestati, elencandoli uno per volta e chiedendo in conclusione al segretario di voler fornire tutti i dovuti chiarimenti e adottare tutti gli atti di sua competenza “al fine di evitare che l’illegittimità dei procedimenti possa creare nocumento all’ente comunale, esponendolo a contenzioso e, in caso di soccombenza, a gravi ripercussioni economico finanziarie e organizzative in termini di risorse umane atte a mantenerne la funzionalità, l’efficacia e l’efficienza nell’erogazione dei servizi ai cittadini utenti.

Dati i tempi ristretti per eventuali azioni consequenziali, si confida in una celere risposta fissando il termine di giorni 5 dal ricevimento della presente, in mancanza della quale si procederà a esporre le dovute comunicazioni a tutti gli enti di giudizio e controllo preposti a qualsiasi livello di ordine e grado”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php