Leonforte, presentata mozione consiliare per l’installazione dei temporizzatori semaforici

Presentata, la settimana scorsa, mozione consiliare all’ Amministrazione comunale in merito all’installazione dei temporizzatori (countdown) presso i sistemi di rilevazione infrazioni semaforiche siti in Corso Umberto, in corrispondenza con Via Michelangelo e Via Torretta.

Il testo della mozione è stato redatto dal consigliere Pierfrancesco Vanadia che è anche il primo firmatario. La mozione è stata sottoscritta anche dai consiglieri Giovanni Ghirlanda, Antonino La Delfa, Floriana Romano, Massimiliano Trecarichi, Roberto Di Sano, Cristina Romano e Salvatore Smario.

La mozione è stata volutamente e appositamente protocollata il 19 dicembre scorso, giorno in cui è entrato in vigore il Decreto del Ministero dei Trasporti che regolamenta l’installazione di dispositivi finalizzati a visualizzare il tempo residuo di accensione delle luci degli impianti semaforici.

Considerato, come si legge esattamente in mozione, che “nei mesi successivi all’installazione si è acceso un forte dibattito tra la cittadinanza, sulla reale motivazione dell’ installazione dei suddetti impianti di rilevazione d’infrazione, secondo alcuni installati per “far cassa”, ed inoltre sulla loro reale efficacia e sicurezza, vista taratura al minimo del tempo di permanenza del segnale giallo che può creare situazioni di incertezza e di pericolo tra gli automobilisti prossimi all’attraversamento dell’incrocio; se in generale tali dispositivi dissuadono  dall’attuare comportamenti scorretti, d’altra parte possono indurre alcuni automobilisti a repentine frenate o eccessive accelerazioni in fase di superamento degli incroci durante la segnalazione del giallo nel timore di incorrere nella sanzione;

molti comuni per ridurre i rischi di tamponamento derivanti dai comportamenti già evidenziati, hanno dotato tali semafori di temporizzatori cronometrici che evidenziano i secondi mancanti al rosso semaforico (c.d. countdown); è stata promossa sull’argomento interrogazione consiliare da parte dei consiglieri Di Sano e Smario per richiedere l’installazione di countdown semaforici.”

Si ricorda, inoltre, che “ l’ Amministrazione ha respinto l’interrogazione motivando la non necessità di ricorrere all’installazione di contasecondi che avrebbero l’effetto abnorme di istigare ad accelerare l’automobilista che, distraendosi dalla guida, legge sul display di avere ancora pochi secondi a disposizione per transitare, pregiudicando la sicurezza veicolare e pedonale”.

Fatte le dovute considerazioni e premesse, con la suddetta mozione, il “Consiglio comunale impegna il Sindaco e la Giunta a porre in essere tutte le attività necessarie all’istallazione dei sopracitati dispositivi presso i sistemi di rilevazione infrazioni semaforiche demandando l’adozione dei relativi atti agli uffici preposti, per quanto di loto competenza.”

 

Francesca Tremoglie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php