Nicosia, arrestato dai carabinieri un uomo per maltrattamenti in famiglia

Nella notte del 2 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Nicosia, hanno tratto in arresto il 35 enne Michele Lo Presti di Nicosia, poiché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti del proprio padre.

L’uomo, nonostante fosse stato già destinatario di un provvedimento di allontanamento e divieto di avvicinamento dalla casa di famiglia dallo scorso luglio 2017, ha continuato nelle sue condotte violente contro i genitori.

Nella serata del 2 febbraio  al culmine di una lite sorta per futili motivi, probabilmente sotto l’influenza di alcolici, il Lo Presti aggrediva il padre e lo minacciava di morte, tanto da richiedere l’intervento dei Carabinieri.

Durante le fasi in cui i militari dell’Arma cercavano di ristabilire la calma, il Lo Presti sferrava un pugno al volto del padre procurandogli lesioni guaribili in due giorni.

L’arresto, dopo le formalità di rito, veniva condotto presso la Casa circondariale di Enna come disposto dal Sostituto Procuratore di Turno della Procura della Repubblica di Enna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php