Nicosia, il 19 luglio commemorazione di Borsellino e Falcone al Palazzo di Città

In occasione del 26mo anniversario della strage di via D’Amelio, in cui perse la vita il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta, il Comune di Nicosia, l’ordine degli avvocati di Enna, l’Arma dei Carabinieri ed il Rotaract di Nicosia, hanno organizzato alle ore 10 un incontro presso il Palazzo di Città dal titolo “L’impegno quotidiano nel rispetto della legalità”.

L’incontro è moderato dal giornalista Josè Trovato, previsti gli interventi del sindaco di Nicosia Luigi Bonelli, del presidente dell’Ordine degli avvocati di Enna. Interverranno Michele Schillaci vice presidente del Rotaract di Nicosia, con una relazione dal titolo “Paolo Borsellino, militante della legalità”; Irene la Porta, prefetto del Rotaract di Nicosia, che parlerà di “Strategie e forme della comunicazione mafiosa”; l’avvocato Filippo Giacobbe parlerà della legge regionale 15/2008; la dirigente scolastica Maria Giacoma Mancuso Fuoco relazionerà su “L’educazione alla legalità nella scuola di oggi”; Armando Glorioso, sindaco di Nissoria, parlerà del perché la mafia nuoce alle attività economiche ed allo sviluppo; Giuseppe Tigano, giudice presso il Tribunale Penale di Enna, parlerà del sequestro preventivo previsto dall’articolo 321 del codice di procedura penale; Marco Montemagno, capitano della Compagnia dei Carabinieri di Nicosia, parlerà del contrasto alla mafia rurale e il deputato regionale Stefano Pellegrino, componente della Commissione Antimafia Regionale Siciliana, relazionerà sul codice etico e sulla legislazione antimafia in Sicilia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php