Nicosia, l’acqua ritorna potabile e il sindaco ha revocato le tre ordinanze

Dopo circa 24 ore dall’emissione dell’ultima ordinanza con la quale il sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, aveva vietato l’uso dell’acqua a fini potabili in tutto il territorio comunale, arriva da parte dell’Asp di Enna l’esito di nuove analisi dell’acqua destinata al consumo umano, nel quale si evidenzia il ripristino dei parametri di legge.

A seguito di questa nuova comunicazione, il sindaco ha revocato le tre ordinanze, la prima fu emessa il 16 febbraio e si vietava l’uso dell’acqua potabile nella zona di contrada Crociate, l’ordinanza del 22 febbraio estendeva il divieto nelle zone di via Umberto, via IV Novembre, via Roma, viale Vittorio Veneto, via Bonomo, via Pozzetto, piazza Marconi e via del Tribunale ed infine l’ultima del primo marzo, che estendeva il divieto a tutto il territorio comunale.

Il divieto era stato emesso a seguito di prelievi ed analisi che avevano evidenziato un’eccessiva presenza di alluminio nell’acqua, non solo nel Comune di Nicosia, ma anche in quello di Troina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php