Nicosia, Nino Mancuso Fuoco entra nel consiglio d’amministrazione del Gal Madonie

Dopo quattro anni un rappresentante del Comune di Nicosia torna nel consiglio d’amministrazione del Gal Madonie, si tratta del consigliere comunale Nino Mancuso Fuoco.

Nino Mancuso Fuoco è un agronomo e da anni si occupa di problemi legati all’agricoltura, la sua candidatura è stata proposta dal “Centro Stella” composto dai Comuni madoniti di Gangi, Geraci Siculo e San Mauro Castelverde e dai comuni dell’ennese di Nicosia e Sperlinga.

Oltre Nicosia, sono presenti nel consiglio d’amministrazione del Gal anche i Comuni di Lascari, Montemaggiore, Petralia Sottana e Valledolmo.

“Mi impegnerò per il mio territorio – afferma Nino Mancuso Fuoco – in questo momento il Gal rappresenta un’altra possibilità di sviluppo per il mio Comune e potrò seguire i diversi bandi di finanziamento in itinere. Faremo rete con gli altri Comuni tentando di ottenere finanziamenti europei anche per il nostro territorio”.

Si tratta di una svolta fondamentale per il Comune di Nicosia, soprattutto per l’acquisizione di  fonti di finanziamento che rappresentano per i Comuni una delle poche voci in entrata. Ma è soprattutto fondamentale questo ingresso per l’istituzione della Zona Franca Montana per la quale c’è un impegno da parte dell’amministrazione comunale di Nicosia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php