Nicosia, presentati alla Regione Siciliana due progetti per la realizzazione di cantieri di lavoro destinati all’impiego di 27 disoccupati

Presentati il 19 novembre all’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, nell’ambito dei finanziamenti previsti in favore dei comuni per la realizzazione di cantieri lavoro, due progetti destinati all’impiego temporaneo di 27 disoccupati e alla realizzazione di altrettante opere pubbliche.

Il primo progetto riguarda la frazione di Villadoro verrà realizzato un marciapiede tra la frazione ed il borgo Milletarì, l’importo complessivo è di 62.453 euro. Nel cantiere verranno impiegati 10 operai comuni, un operaio qualificato ed un direttore dei lavori.

Il secondo progetto riguarda la pavimentazione dei gradini con le opere connesse in  via Gianbattista Li Volsi (salita del Carmine), per un importo complessivo di 113.912 euro. Nel cantiere verranno impiegati 15 operai comuni, un operaio qualificato, un direttore dei lavori e un istruttore.

Per la copertura finanziaria delle opere, si provvederà con i fondi derivanti dal finanziamento previsto dal decreto dirigenziale 9 agosto 2018 con il quale l’Assessorato Regionale della Famiglia delle politiche sociali e del lavoro ha emanato l’avviso pubblico per il finanziamento dei cantieri di lavoro per disoccupati in favore dei Comuni fino a 150.000 abitanti, per contrastare gli effetti della crisi economica che investe le fasce più deboli della popolazione, per mitigare le condizioni di povertà ed emarginazione sociale scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionali e per favorire l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro di persone in cerca di occupazione.

Il Comune di Nicosia aveva aderito, ricevendo dalla Regione la cifra di 176.365 euro. Nelle settimane scorse la giunta aveva individuato le opere da realizzare e successivamente aveva approvato i progetti esecutivi. In tutto verranno impiegati 27 disoccupati, 25 operai comuni e due qualificati, oltre a due direttori dei lavori e un istruttore.

La Regione, per la presentazione dei progetti, ha prorogato il termine al 22 gennaio prossimo, L’avvio dei cantieri avverrà secondo le scadenze burocratiche nella primavera del 2019.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php