Nicosia, presentazione del libro IL BENE LAVORO, di Tiziana Ciprini

Sabato 19 maggio 2018,  presso l’aula consiliare del Palazzo di città, in Piazza Garibaldi, a partire dalle  ore 17.00, verrà presentato il libro di Tiziana Ciprini “IL BENE LAVORO. LA NUOVA ERA DELL’OCCUPAZIONE GLOBALE IN ITALIA”.

Questo libro è una ricostruzione sotto forma di saggio dell’attività parlamentare dell’autrice negli ultimi anni di legislatura. Il libro affronta, quindi, alcune delle tematiche di cui Tiziana Ciprini ha avuto modo di  occuparsi da quando è stata eletta alla Camera dei deputati con il M5S: dalla tutela dei lavoratori autonomi alle strategie per incrementare l’occupazione, sino alla valorizzazione dei workers buyout, ovvero di quelle imprese, fallite o in crisi, che vengono poi recuperate dagli stessi ex dipendenti.

Il testo da una parte presenta una analisi critica delle politiche del lavoro, portate avanti dal governo della precedente legislatura col Jobs Act e l’arretramento dei diritti dei lavoratori, e dall’altra propone un’analisi progettuale prospettica che si apre ad un mondo del lavoro che sta cambiando, al fine anche di individuare i settori che nel prossimo futuro potranno offrire possibilità occupazionali, sui quali quindi sarebbe opportuno investire.

Il titolo “IL BENE LAVORO” è significativo,  per indicare la necessità di ridare al lavoro la dignità che, secondo l’autrice, ha perso in seguito alle politiche di arretramento dei diritti,  perchè possa  tornare ad essere un bene collettivo da restituire al Paese, pensando sia a chi non ha un lavoro o l’ha perso che a chi un lavoro ce l’ha ma non appare dignitoso perchè per esempio sottopagato o ipersfruttato.

L’avanzata del progresso tecnologico, e quindi di robot e software, da una parte comporterà il superamento dei lavori ripetitivi, sia di carattere manuale che intellettuale, mentre dall’altra parte offrirà nuove possibilità lavorative: i lavori cd “creativi”. Operai poco qualificati, impiegati d’ordine, cassieri, bancari, giornalisti della carta stampata, autisti potrebbero, secondo questa prospettiva,  rimanere in un prossimo futuro senza lavoro, mentre l’offerta si aprirà a nuovi lavori legati all’innovazione tecnologica, quali per esempio di ingegneria robotica, addestratori di robot, analisti dei big data, creatori di universi virtuali, artigiani digitali, etc. Investire su tali settori oggi potrebbe di certo consentire una migliore offerta lavorativa domani.

La presentazione, organizzata dal MeetUp Nicosia 5 Stelle, è aperta a tutta la cittadinanza.

Interverranno, oltre all’autrice Tiziana Ciprini, anche il deputato Andrea Giarrizzo e il senatore Fabrizio Trentacoste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php