Nicosia, stabilite le tariffe del servizio di refezione scolastica per il 2018

Con una delibera la giunta comunale di Nicosia ha fissato le tariffe del servizio di refezione scolastica per il 2018

La ditta Barbera, il cui appalto è in scadenza, fornisce mediamente alle scuole comunali un totale di circa 321 pasti al giorno, per un costo complessivo di 2,68 euro a pasto.

La giunta ha confermato anche per il 2018 le stesse tariffe previste per l’anno precedente stabilite in base all’ISE ed al numero di figli che usufruiranno del servizio.

Se non si supereranno i 15.000 euro annui di reddito il pasto costerà 1,80 euro, con due o più figli costerà 1,50 euro. Se verranno superati i 15.000 euro annui certificati dall’ISE,  il costo sarà di 2,30 euro per un bambino, mentre per due o più bambini per famiglia costerà 2 euro. Rispetto al 2017, al fine di agevolare i nuclei familiari più disagiati e di garantire la copertura del servizio, vengono inserite due nuove fasce reddituali ISE una per i redditi pari o superiori a 20.000 euro, che pagheranno 2,50 euro a pasto e l’altra per chi rientra in questa fascia di reddito ma ha due o più figli pagherà 2,20 euro.

Il servizio è garantito per tutto il 2018 con un tasso di copertura a carico del Comune del 62,4%, questo permetterà l’apertura delle mense dall’inizio del prossimo anno scolastico senza le interruzioni del servizio, come avvenivano negli anni precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php