Pasqua 2018 a Villadoro – VIDEO

Le celebrazioni della Pasqua a Villadoro si svolgono in modo particolare rispetto a quelle siciliane. Non si tratta infatti del semplice incontro tra la Madonna Addolorata, avvolta da un drappo nero ed il Cristo Risorto, ma in questa processione è coinvolto anche il patrono della frazione di Villadoro, ovvero San Giovanni Battista, che in questa particolare celebrazione funge da messaggero alla Madonna.

Dalla chiesa di San Giovanni Battista partono i tre simulacri del Cristo Risorto, dell’Addolorata e di San Giovanni Battista, percorrendo strade diverse.

Punto centrale della processione è l’arrivo del Cristo Risorto in piazza Carlo Alberto, mentre San Giovanni va incontro all’Addolorata per tre volte con degli inchini, gli stessi inchini San Giovanni Battista li ripete davanti al Cristo Risorto e poi nuovamente davanti alla Madonna Addolorata.

Le due vare si avviano verso la piazza ed il Cristo Risorto viene posto in mezzo a San Giovanni e all’Addolorata. Alla Madonna viene tolto il drappo nero e posto un drappo bianco.

Dopo la benedizione del parroco, le tre vare vengono riportate in chiesa, accompagnate dalla banda musicale al seguito.

La prima ad entrare è quella del Cristo Risorto, la seconda è quella della Madonna e la terza è quella del patrono San Giovanni Battista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php