Pietraperzia, arrestato un giovane per resistenza e minacce a pubblico ufficiale

I militari della Stazione Carabinieri di Pietraperzia, domenica notte, hanno tratto in arresto il 24 enne pregiudicato Manuel Aiello, residente a Pietraperzia, poiché resosi responsabile di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, nonché rifiuto di fornire le proprie generalità.

Il giovane, intorno a mezzanotte, in evidente stato di ebbrezza alcoolica, mentre si trovava seduto davanti ad un bar di via Marconi, si opponeva al controllo dei militari. Infatti, alla legittima richiesta di esibire i documenti d’identità, rispondeva iniziando a minacciare e a spintonare i militari della locale Stazione. Accompagnato a fatica in caserma, continuava la sua condotta aggressiva e minacciosa e, pertanto, veniva tratto in arresto.

L’arrestato, ultimate le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Enna a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nella tarda mattinata di oggi presso il Tribunale di Enna veniva celebrato il giudizio di convalida con rito direttissimo, durante il quale il Giudice convalidava l’arresto e disponeva la misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php