Pietraperzia, i Carabinieri arrestano un uomo accusato di maltrattamenti in famiglia e minacce

I militari della Stazione Carabinieri di Pietraperzia, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ed hanno arrestato il 41 enne bracciante agricolo pregiudicato pietrino Enzo Femminile. L’uomo è accusato di  maltrattamenti e minacce nei confronti della propria coniuge.

Le indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Pietraperzia e coordinate dalla Procura della Repubblica di Enna, riuscivano a raccogliere a carico dell’autore del reato numerose e concordanti prove.

I militari, in particolare, hanno accertato che gli episodi di violenza e maltrattamenti compiuti dall’uomo, anche in presenza dei figli minori, dall’inizio di quest’anno si sono succeduti sempre più frequentemente tanto che, alla fine del mese dello scorso luglio, a Enzo Femminile veniva applicata la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa coniugale. Nonostante ciò l’uomo continuava, in questi ultimi mesi, a porre in essere una condotta violenta e minacciosa sia nei confronti della donna che dei parenti della stessa, cagionando alla persona offesa un perdurante e grave stato di ansia e di paura, nonché un fondato timore per l’incolumità propria e dei propri familiari.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso l’abitazione dei propri genitori in regime di arresti domiciliari.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php