Polizia Stradale di Enna, potenziati i controlli nel settore del trasporto merci pericolose

Continua l’attività di prevenzione e sicurezza sulle strade ad opera della Polizia Stradale: anche a seguito degli incresciosi episodi che hanno visto, nel nord Italia, gravi incidenti attinenti il trasporto di merci pericolose, è stata programmata una serrata campagna di controlli e verifiche sia con riguardo alla validità dei documenti degli autotrasportatori sia con riguardo ai requisiti tecnici dei veicoli ed alle merci trasportate. Il servizio Polizia Stradale, difatti, ha intensificato questa tipologia di controlli con cadenza periodica su tutto il territorio nazionale. La tematica, complessa, richiede specifiche competenze e conoscenze tecniche, oggetto di appositi corsi di aggiornamento da parte del servizio Polizia Stradale in Roma e presso i compartimenti regionali.

La sezione Polizia Stradale di Enna, solo nel periodo dall’8 al 12 ottobre scorsi, ha effettuato  12 posti di controllo impiegando 14 pattuglie, per un totale di 50 veicoli controllati, in gran parte cisterne. L’esito finale ha visto accertare 35 infrazioni delle quali ben 21 inerenti le violazioni della specifica normativa.

L’opera di prevenzione e sensibilizzazione dunque, in questa delicata e pericolosa tipologia di trasporti, è quanto mai necessaria al fine di garantire la massima sicurezza sulle principali arterie stradali ed autostradali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php