Prestigioso secondo posto all’esordio europeo per il pilota ennese Simone Patrinicola sul circuito di Magny Cours

Un ottimo esordio che addirittura lascia anche un pizzico di rammarico. E’ stato quello in una competizione europea per il pilota ennese Simone Patrinicola, che insieme al suo collega Michele Esposito al volante della Ligier JS 53 del team Autosport Sorrento, ha conquistato domenica scorsa il secondo posto nella prova sul circuito di Magny Cours del campionato  francese Endurance.

Una prestazione maiuscola per Simone e tutto il team che all’esordio in una 3 ore di importante livello con circa una trentina di vetture ha sbalordito tutti sin dalle prove libere dove è stato il migliore in assoluto. E malgrado qualche errore dovuto all’inesperienza, nella gestione complessiva, nelle qualifiche chiuse con il quinto tempo nella gara è venuta fuori tutto il talento del pilota ennese e l’altrettanta voglia di fare bene di tutta la squadra dell’Autosport Sorrento.

Addirittura per buona parte della gara, Simone e Michele sono stati in testa. Ma poi alcuni errori ed anche la pioggia che ne ha condizionato tutta la gara con l’ingresso in pista diverse volte della Safety Car ha poi portato al risultato finale con una piazza d’onore che non è assolutamente da buttare via.

Assolutamente no – commenta a fine gara Simone – abbiamo ottenuto un risultato che è andato al di la di ogni più rosea aspettativa. Un pizzico di rammarico ? Ci può anche stare. Ma si deve avere anche l’umiltà e l’onestà intellettuale di sapere analizzare con serenità il risultato ottenuto che ci fa capire che i nostri margini di crescita dell”intero team sono notevoli. Ma potremo crescere solo se lavoreremo sodo con intensità, serietà e dedizione ognuno per il proprio ruolo come abbiamo fatto sino ad oggi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php