Raccolta differenziata. Cresce la percentuale in Sicilia ed in provincia di Enna, sul podio Leonforte, Troina e Nissoria

Cresce la raccolta differenziata dei rifiuti in Sicilia, lo comunica l’Ufficio Speciale per il monitoraggio e l’incremento della raccolta differenziata della Regione Siciliana con i dati di settembre 2018, rilevazione completa al 64,3 % sui 390 Comuni dell’Isola. Secondo questi dati la percentuale di raccolta differenziata in Sicilia è salita al 43,8 %.

Bene il risultato anche in provincia di Enna dove il rilevamento del mese di settembre 2018 è stato effettuato su 16 Comuni sui 20 in totale, per tre di questi Centuripe al 54,9 %, Piazza Armerina al 43,8 % e Regalbuto al 67 % il dato è relativo al mese di agosto, mentre per Cerami senza dato e Pietraperzia con 1,3 %, la raccolta è partita nel mese di novembre. Per Sperlinga il cui dato di settembre è del 33,8 %, nel mese di ottobre si è aggiunta la raccolta della frazione dell’umido portando il dato ufficiale al 62 %.

Per gli altri Comuni si registra ovunque un incremento, sul podio per il mese di settembre al primo posto c’è il Comune di Leonforte con il 75,2 %, segue Troina con il 70 % e Nissoria con il 67,4 %.

Questi i dati degli altri Comuni dell’Ennese: Agira 51,8 %, Aidone 53,6 %, Assoro 62,8 %, Barrafranca 53,8 %, Calascibetta 17,5 %, Catenanuova 60,5 %, Enna 45,8 %, Gagliano 55,2 %, Nicosia 58,9 %, Valguarnera 65,8 %, Villarosa 45,9 %.

Sui 16 comuni dove è stata fatta la rilevazione nel mese di settembre la media percentuale è del 51,2 %, superiore a quella dell’intera regione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php