Si è svolta a Nicosia per la quarta volta consecutiva la finale provinciale di corsa campestre dei Campionati Sportivi Studenteschi

Duecento alunni provenienti dal 17 istituti giovedì 7 febbraio hanno partecipato alla finale provinciale di corsa campestre dei Campionati Sportivi Studenteschi, che è stata disputata per il quarto anno consecutivo nel campo sportivo polivalente di contrada Fiumetto. La manifestazione sportiva scolastica è stata organizzata dal neo coordinatore di educazione fisica della provincia di Enna, prof. Federico Calà, in collaborazione con Nando Zappia, assessore allo sport del comune di Nicosia che ha patrocinato la manifestazione, e il supporto tecnico-logistico degli insegnanti di educazione fisica nicosiani Lino Buzzone, Nino La Greca e Gaetano Sarra Fiore. Il percorso di gara di 1 km è stato ricavato all’esterno della pista di atletica e all’interno del campo di calcio. La gare hanno preso il via dopo il saluto del sindaco di Nicosia Luigi Bonelli, che ha dato lo start alla categoria Ragazze.

Nella categoria Ragazze (1 km)  la vittoria è andata a Noemy Olmo (Don Bosco Troina) in 4’12”, davanti a Ginevra Vanadia (Alighieri Nicosia) in 4’18” e Silvia Rindone (De Amicis Enna) in 4’26”. Nella classifica a squadre sono arrivate con lo stesso punteggio di 15 punti la Alighieri Nicosia e la Don Bosco Troina, ma la vittoria è andata a quest’ultima per i migliori piazzamenti individuali. Terza la De Amicis di Enna con 19 punti.

Nella categoria Ragazzi (1 km) il successo è andato ad Angelo Mangione (Alighieri Leonforte) in 3’36”, che ha preceduto di un 1” Nunzio Marletta (Fermi Catenanuova) e di 10” Cristian Tagliaferro (Alighieri Leonforte). La classifica a squadre è stata vinta dalla Alighieri di Leonforte con 12 punti, 2^ la Fermi di Catenanuova con 18 punti, 3^ la Alighieri di Nicosia con 23 punti.

Nella categoria Cadette (1,3 km) la vittoria è andata a Ilaria Sortino (Alighieri Leonforte) in 4’37”, 2^ Giorgia Stazzone (Alighieri Nicosia) in 4’39”, 3^ Giorgia Ganni (Ingrassia Ragalbuto) in 4’40”. La Alighieri Leonforte ha vinto la classifica a squadre con 10 punti, 2^ Ingrassia Regalbuto con 18 punti, 3^ Alighieri Nicosia 24 punti.

Finale incerto nella categoria Cadetti (2 km), vinta in rimonta da Danil Corrente (Don Bosco Troina) in 7’14”, davanti ad Alberto Cascino (Alighieri Leonforte) in 7’21” e Antony Miccichè (Guarnaccia Pietraperzia) in 7’23”. La Guarnaccia di Pietraperzia si è aggiudicata la classifica a squadre con 18 punti, 2^ la Alighieri di Nicosia con 26 punti, 3^ la Alighieri di Leonforte con 32 punti.

Doriana Proetto (Medi di Leonforte) si è confermata la più forte nella categoria Allieve (km 2,2), concludendo la gara in solitaria con il tempo di 8’52”, davanti alla compagna di squadra Dalila Cocuzza in 9’36” e Marta Di Bartolo (Majorana/Cascino Piazza Armerina) in  9’43”. Nella classifica a squadre netta la vittoria del liceo Medi di Leonforte con 8 punti, davanti al liceo Testa di Nicosia con 21 punti e il Majorana/Cascino di Piazza Armerina con 22 punti.

Nella categoria Allievi (3 km) vittoria in solitaria di Carmelo Romano (Fedele Agira), già vincitore delle passate edizioni dei campionati, che ha concluso i tre giri del percorso in 10’29”, davanti a Salvatore Di Stefano (Volta Nicosia) in 11”08” e Luca Maria (Medi Leonforte) in 11’10”. La vittoria a squadre è andata al liceo Testa di Nicosia con 15 punti, davanti al Fortunato Fedele di Agira con 20 punti e al Volta di Nicosia con 22 punti.

I vincitori delle gare e le squadre prime classificate delle categorie Cadette, Cadetti, Allieve ed Allievi il 20 febbraio a Gioiosa Marea (Me) parteciperanno alla finale regionale di corsa campestre.

Un momento particolarmente toccante è stata la consegna delle targhe del 3° memorial dedicato a due insegnanti di educazione fisica di Nicosia, riservato ai vincitori a squadre delle scuole di 2° grado. Il 3° “Memorial Angela Romano” è andato alle allieve del Medi di Leonforte, mentre il 3° “Memorial Carmelo Belfiore” è stato consegnato agli allievi del liceo Testa di Nicosia.

Il professor Nanni Di Mario del Panathlon di Enna ha premiato con una targa le scuole che si aggiudicate la classifica a squadre nelle categorie Ragazzi e Ragazze, Cadetti e Cadette e Allievi ed Allieve.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest