Si è svolta all’Istituto Superiore Fratelli Testa di Nicosia la quarta edizione della “Notte nazionale del liceo classico” – FOTO & VIDEO

Giunta alla quarta edizione “La notte nazionale del liceo classico”, che anche quest’anno si è svolta a Nicosia, venerdì 12 gennaio, presso i locali del Liceo classico “Fratelli Testa”.

Si tratta di una maratona di lettura, recitazioni teatrali, spettacoli musicali e di danza, mostre fotografiche e cortometraggi, che si svolge contemporaneamente in oltre 300 licei italiani, ideata dal professore Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, per mettere nella giusta luce l’attualità del Liceo Classico all’interno del panorama del sistema formativo nazionale, nonché di promuovere ad ampio raggio la cultura umanistica.

All’ingresso è stato allestito un ricco buffet per gli ospiti che hanno potuto assistere alle diverse performance degli studenti ed una mostra fotografica con gli scatti delle diverse iniziative, tra cui le precedenti edizioni della “Notte nazionale del liceo classico”, che si sono svolte all’interno dell’istituto superiore. Apprezzabili i costumi da antichi greci con i quali diversi studenti del liceo hanno recitato ed interpretato scene classiche per tutta la serata.

L’auditorium Nisi ha ospitato la maggior parte degli eventi ideati da studenti e docenti del liceo nicosiano. Dopo i saluti del dirigente scolastico Josè Chiavetta e del sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, accompagnato dall’assessore alla pubblica istruzione, Ivan Bonomo, si sono esibiti i ragazzi davanti ad un auditorium pieno in ogni ordine di posti.

Da segnalare le esibizioni musicali alla chitarra degli studenti Loibiso e Mancuso e al pianoforte di Francesco Scillia. Un coro di studenti di diverse classi si è esibito intonando il “Va Pensiero” di Verdi, in tema con l’esibizione di due  balli, una quadriglia ed un valzer, che hanno ricordato l’epopea risorgimentale preceduta da un ricordo storico.

Cinque studenti hanno ricordato il 70mo anniversario della Costituzione Italiana, leggendo alcuni brani e ricordando, attraverso la proiezione di un filmato, i principi fondamentali.

Tra le esibizioni recitate da segnalare l’applaudito musical “I promessi sposi”, con diversi episodi del celebre romanzo manzoniano recitati e cantati. Una particolare rivisitazione in chiave brillante dell’Odissea, ha strappato un sorriso al pubblico presente.

Ricordato con la proiezione di un filmato, da due studenti, anche il recente viaggio in Grecia di alcuni studenti del liceo Testa, a diretto contatto con al cultura ellenistica ed il gemellaggio con un liceo ateniese.

Non sono mancati gli esperimenti di chimica e di fisica con alcune curiosità descritte direttamente dai brillanti studenti di queste discipline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php