Si è svolta l’iniziativa “Agira: usa, ricicla e rispetta”

Si è svolta nell’ambito della settimana europea per la riduzione dei rifiuti l’iniziativa di educazione ambientale “Agira: usa, ricicla e rispetta”.

Azione coordinata dalla Regione Siciliana dal Dipartimento delle Acque e dei rifiuti per individuare e segnalare microdiscariche e sensibilizzare i siciliani ai temi della riduzione dei rifiuti e potenziamento della raccolta differenziata. Tramite l’utilizzo di un’App e i social network. I partecipanti hanno scattato delle foto per segnalare una microdiscarica individuata nella periferia di Agira e hanno ricercato e trovato dei rifiuti pericolosi dispersi nell’ambiente.

Il generale Mario Piraino, invitato per l’occasione, ha identificato i rifiuti pericolosi e ne ha spiegato l’effetto dannoso sull’ambiente e sull’uomo.

Questa attività pratica è stata preceduta da due seminari, sempre, a cura del generale Mario Piraino, esperto in materia di sicurezza ambientale,  con gli studenti del Liceo linguistico Abramo Lincoln  e del Liceo delle scienze umane I.I.S. Fortunato Fedele di Agira.

I temi trattati sono stati la  “Classificazione dei rifiuti speciali”, con particolare riferimento ai rifiuti pericolosi e le schede di sicurezza dei prodotti, mentre l’altro argomento “Le regole per differenziare” è servito per sensibilizzare e spronare gli alunni nell’essere promotori e  attuatori di buone pratiche nelle proprie famiglie con l’obiettivo di aumentare la percentuale di materiale riciclabile nella nostra cittadina.

Si è parlato anche di adottare semplici accorgimenti nell’acquisto della spesa per la riduzione degli imballaggi. Alle attività  hanno partecipato l’amministrazione comunale, il funzionario del dipartimento regionale delle Acque e dei rifiuti, Lucio Arcidiacono, i volontari di protezione civile Onvgi Agira, i referenti dell’ente di formazione professionale Iripa Sicilia, i referenti del Cutgana (Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi ), supportati dalla General Montaggi che si occupa del servizio pubblico di raccolta urbana. In programma altre interessanti iniziative di sensibilizzazione ambientale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php