Sulla chiusura delle strade provinciali intervengono congiuntamente i sindaci di Assoro, Leonforte e Valguarnera

A seguito della chiusura delle strade provinciali. 7/a e 7/b intervengono, in una nota congiunta, il sindaco di Leonforte, Carmelo Barbera, il sindaco di Assoro, Antonio Licciardo e il sindaco di Valguarnera, Francesca Draià i quali affermano: “La decisione di chiudere le due strade provinciali è una vera sciagura per le comunità vicine in quanto impedisce l’accesso diretto all’autostrada creando disagi pesanti all’economia dei paesi e delle zone che usufruiscono di tale arteria. Tale provvedimento di fatto isola le nostre comunità impedendo a lavoratori, studenti pendolari, turisti, di collegarsi con le rispettive destinazioni. Le condizioni in cui versano le strade provinciali sono da qualche anno, oramai, disastrose e giungere a una tale scelta anziché provvedere alla risistemazione delle stesse, non è certamente la soluzione più corretta e adeguata. Allo scorso incontro con l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti ci è stato comunicato uno stanziamento di fondi pari a 50 milioni di euro da destinare al rifacimento della rete stradale della provincia di Enna, non possiamo non essere amareggiati visti i continui ritardi accumulati per l’erogazione di tali finanziamenti. Per la riapertura immediata di tali importanti arterie invitiamo il Commissario Straordinario della provincia a fare ricorso al procedimento di somma urgenza, a rivolgersi alla Protezione Civile e all’Anas affinché venga trovata la soluzione migliore ed efficace per tutti, confidiamo quindi in un immediato intervento”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: