Troina, domenica l’intitolazione a Filippo Raciti della via d’accesso allo stadio comunale

Sarà intitolata domenica 29 aprile prossimo alla memoria di Filippo Raciti, l’ispettore della Polizia di Stato morto il 2 febbraio del 2007, a seguito degli scontri tra tifosi e forze dell’ordine durante il derby Catania – Palermo, la via che collega il centro abitato della città con lo stadio comunale “Silvio Proto”.

Alla cerimonia, che si svolgerà alle ore 14.30, prima del calcio d’inizio dell’ultima partita casalinga del campionato di serie D, che l’ASD Troina Calcio disputerà con gli avversari del Portici, prenderanno parte la signora Maria Grasso, vedova dell’ispettore Filippo Raciti, il questore di Enna Antonino Romeo, il prefetto di Enna Maria Rita Leonardi e il direttore centrale della Direzione per gli Affari Generali della Polizia di Stato Filippo Dispenza.

“Attraverso l’intitolazione di questa via a un servitore dello Stato morto in servizio – spiega il sindaco Fabio Venezia – ,  si vuole dare un messaggio chiaro e forte contro la violenza negli stadi e consegnare alla memoria della nostra comunità e dei nostri giovani un esempio di operato morale e civile, che inviti alla cultura della civiltà e del rispetto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php