Troina. un donna, Maria Fascetto Sivillo, candidato sindaco per la città

Sarà Maria Fascetto Sivillo la candidata sindaco nelle elezioni comunali del 10 giugno 2018 per la lista civica “Troina in Movimento”. Una donna attorno alla quale più gruppi della società civile e della politica troinese hanno fatto squadra nell’ottica della discontinuità col passato e del rinnovamento.

 “Quando la società civile ti chiede con forza di dare voce alle proprie esigenze, quando vedi madri piangere salutando i figli che partono, quando ti rendi conto che le tue competenze puoi metterle a servizio della comunità. La responsabilità civica diventa più forte delle scelte personali.” dichiara Maria Fascetto Sivillo, “È per questo che ho deciso di servire la comunità troinese mettendo in campo tutte le mie forze: da quelle professionali a quelle umane. Non ho alcun interesse personale, né materiale né immateriale. Il mio unico obiettivo è che i miei figli e i figli dei troinesi possano rimanere nella propria terra che ha tante risorse che intendiamo tutelare e valorizzare”.

Originaria di Capizzi, sposata, con tre figlie, vive a Troina da 25 anni. Laureata in chimica e specializzata in patologia clinica, dal 2007 è responsabile del laboratorio di sanità pubblica (lsp) dell’Asp di Enna. Esperta di risorse idriche naturali, ha lavorato presso l’Ausl di Agrigento come chimico ambulatoriale. Dal 1995 al 2000 ha insegnato chimica e tecnologie chimiche in diversi istituti scolastici dell’Ennese. È anche ispettrice Reach (Registrazione, valutazione, autorizzazione di sostanze chimiche) nominata con decreto assessoriale della Regione Siciliana. Negli anni ’90 ha collaborato con il dipartimento di chimica inorganica, analitica e struttura molecolare dell’Università di Messina e con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e l’Istituto trasformazione ed accumulo energia (Itae) di Messina. Porta anche la sua firma il brevetto del metodo per la ricopertura di lamine di alluminio con strati di materiale assorbente.

Esperienze lavorative e competenze di tutto rispetto dunque, messe a disposizione della comunità troinese e sulle quali Maria Fascetto Sivillo ha voluto incentrare il suo programma. Un simbolo, quello della lista civica “Troina in Movimento”, dall’alta valenza rappresentativa e simbolica. L’interno del Monastero di San Michele il nuovo, una prospettiva inedita del monumento troinese, che dà l’idea di una progettualità che parte proprio dall’interno e che si espande verso l’esterno.

“L’arco rappresenta un ponte che collega e abbraccia senza distinzione di sorta tutti coloro che, uniti dal comune ideale di perseguire il bene comune e di incentivare la nostra città attraverso la cultura, la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente e la persona, vogliono provare a cambiare tutto” spiega Maria Fascetto. “Dobbiamo puntare su ciò che abbiamo, lasciare ampi spazi ai giovani, vero ed unico motore della comunità. Partiremo dall’interno, dalle esigenze di chi c’è e di chi ha deciso di rimanere e ce la metteremo tutta per non far scappare nessuno” continua Maria Fascetto Sivillo che, in stretta collaborazione con i rappresentanti delle forze politiche ed associazioni che sostengono la sua candidatura, sta definendo gli ultimi dettagli del programma e della lista dei candidati al consiglio comunale che a giorni presenterà ai cittadini di Troina in una manifestazione pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php